SERIE A3: AGGIORNATO CON LE CLASSIFICHE COMPLETE

SERIE A3: AGGIORNATO CON LE CLASSIFICHE COMPLETE

LA 3° PROVA SULL’ARNO PISANO ALL’APO TUBERTINI

Domenica 26 giugno nell’Arno pisano si è disputata la terza prova valida per il trofeo di serie A3 2011.

I concorrenti, divisi in quattro zone, hanno gareggiato nei famosi campi di gara di Castelfranco, Calcinaia vecchia, Calcinaia nuova e Fornacette, con l’aggiunta all’ultimo momento del campo di gara di Sassi a completamento della zona di Fornacette che risulta poco praticabile nei settori più a valle.

Il campo di gara di Sassi, che ha rappresentato una novità per quest’anno, ha risposto abbastanza bene in termini di pescosità. Le uniche problematiche sono sorte a causa della sponda alta e irregolare che ha messo in seria difficoltà alcuni concorrenti nel piazzare la propria attrezzatura.

In tutte le zone la pesca prevalente è stata quella ai pesci gatto utilizzando attrezzature robuste e pasturando con grosse quantità di pastura e bigattini incollati con tanta ghiaia, ma sono stati catturati anche dei carassi e alcune grosse carpe, mentre i muggini sono stati una valida alternativa soprattutto nel campo di gara di Fornacette.

La gara è stata vinta dalla squadra A della società A.P.O. Tubertini di Firenze con sole 7 penalità, grazie alle quali Francesco Casini e soci rimontano diverse posizioni in classifica. Ottima anche la prestazione della APS Borghigiana Pellicano Maver, seconda con otto penalità, e quella della L.P. Valdera Colmic che piazza ben 2 squadre al terzo posto con 11 penalità ciascuna.

Per quanto riguarda la classifica generale complimenti alla Valdelsa Colmic che passa al comando sorpassando la SPSD Gar.Lucchesi Fishing Club Milo che comunque mantiene la seconda posizione a soltanto mezza penalità di svantaggio.

Visualizza classifiche complete Trofeo_di_A3_Colpo_2011

Per Match Fishing Massimo Tani