FIUME SAVIO: A PESCA CON IL PLURICAMPIONE CLAUDIO BURNAZZI

FIUME SAVIO: A PESCA CON IL PLURICAMPIONE CLAUDIO BURNAZZI

Non mi sposto volentieri dal mio amato Bidente, ma purtroppo l’acqua è talmente torbida che non mi lascia scelta.

In compagnia del neo campione italiano di pesca in fiume Burnazzi Claudio e l’amico Strada Enrico appartenenti entrambi alla società di pesca sportiva Le Aquile Colmic, mi reco a pesca di cavedani nel fiume Savio.

A tre giorni di distanza dalla vittoria dell’ennesimo titolo tricolore (tre negli ultimi quattro anni) Claudio gentilmente mi concede un report per gli amici di matchfishing.

Il posto scelto è uno striscio lungo una cinquantina di metri, largo dieci, con un fondo di circa 1,5 mt, il tempo di montare le lenze e siamo già in pesca.

L’acqua non è bellissima ed è un po’ alta ma comunque pescabile, neanche il tempo di posizionarci e Claudio è già in tiro, un bel pesce, che ci mette un po’ a farsi vedere. Claudio mi spiega che va piano e non forza perché sta pescando molto sottile, dopo poco lo salpa, un bel cavedano da circa 900 gr.

Passa un po’ di tempo ed anche Enrico attacca un pescione che però dopo un paio di sfuriate rompe il finale, Claudio sorride e ferra con decisione, un altro pescione a giudicare dalla piega della canna, una decina di minuti ed il pesce è fuori un cavedano che stimo circa 1200 gr, mentre scatto un paio di foto penso che adesso dovrebbe essere il mio turno, invece il mio tappo non affonda, il tempo di esclamare “non mangia mica tanto oggi” mi giro verso

Claudio ed è ancora con la canna tutta piegata, NOOOO basta Claudio!.

Non vi voglio annoiare dilungandomi, per cui arrivo al dunque, a fine pescata ci ritroviamo con, io zero pesci e zero abboccate, Enrico due rotture ed un paio di piccoli pesci Claudio cinque cavedani di cui uno da circa 1,5 kg.

Mentre torniamo a casa penso che cosa posso aver sbagliato…
Una cosa però mi è apparsa ben chiara: oggi sono andato a pesca con un vero campione.

Un saluto agli amici di matchfishing.

CLAUDIO BURNAZZI CON DAVIDE GALEOTTI DI MATCH FISHING E PESCA IN

IL CAMPIONE ITALIANO CLAUDIO BURNAZZI CON ENRICO STRADA

IL MONTAGGIO DELLE LENZE SUL FIUME

CHI PRATICA LA PESCA IN FIUME AMA LA NATURA

LA LOTTA E’ DURA: CHI AVRA’ LA MEGLIO?

ECCO LA SGALLATA

IL PRIMO CAVEDANO DI GIORNATA

UNA BELLA CATTURA

QUESTO BEL CAVEDANO SARA’ IL PIU’ GROSSO DI GIORNATA

IL CAVEDANO PIU’ PICCOLO

PESCE NOBILE