MONDIALI GIOVANI: Fornacette si tinge di azzurro !

MONDIALI GIOVANI: Fornacette si tinge di azzurro !

La nostra nazionale composta dai giovani atleti Acquati Andrea, Ghisini Gianmaria, Paglia Massimiliano, Salvi Claudio e Tabasco Juri ha di fatto dominato questa edizione del campionato del mondo di pesca al colpo categoria under 14, tanto che neppure le più rosee aspettative potevano far sperare in un epilogo del genere.

Nove penalità nella prima gara e soltanto quattro nella seconda valgono la vittoria del titolo mondiale a squadre. Titolo mondiale individuale per Claudio Salvi, secondo e terzo posto per Ghisini Gianmaria e Paglia Massimiliano a completamento di un podio tutto italiano.

Cosa dire di più ?  Semplicemente FANTASTICI !

I nostri ragazzi, egregiamente diretti dal bravissimo CT Maurizio Teodoro e dai suoi collaboratori, hanno messo a frutto le prove dei giorni precedenti impostando la gara in maniera perfetta.

La scelta vincente è stata quella di pescare con la roubaisienne alla misura di 10 mt, la massima consentita dal regolamento, imponendosi con un ritmo di pasturazione costante e preciso con piccole palle di bigattini incollati e cercando di mettere in nassa tutto il pesce possibile senza curarsi troppo della taglia.

Evidentemente lo aveva capito bene Claudio Salvi che, nelle due gare, è riuscito a mettere in nassa 230 pesci e, seppure con una taglia media inferiore ai 200 gr, ha realizzato il maggior peso assoluto in entrambe le giornate vincendo di prepotenza il titolo di campione del mondo individuale.

Ghisini Gianmaria e Paglia Massimiliano, anche loro con due primi di settore, si sono dovuti accontentare (si fa per dire) degli altri scalini del podio a causa del peso complessivo inferiore.

Sicuramente la conoscenza del campo di gara è stato un fattore importante ma in un campionato del mondo non si deve dare mai nulla per scontato e se i nostri ragazzi hanno vinto, anzi stravinto, è perché sono stati bravi e se lo sono meritato.

Per quanto riguarda la classifica a squadre al secondo posto si è piazzata la squadra della  Serbia e al terzo posto la Francia.

Complimenti di nuovo ai nostri ragazzi.

Massimo Tani

EL CAMPEON DEL MUNDO – CLAUDIO SI “SALVI” CHI PUO’ – CON LUIGI SACCO

UN BAGNO STRAMERITATO NELL’ARNO

LA NAZIONALE UNDER 14: I RAGAZZI TERRRRIBBBBBILI!

IL CAMPIONE DEL MONDO

CHE TRIO DI SIMPATICHE CANAGLIE..

E DOPO I GATTI ALL’AMO GLI SQUALI IN ACQUA…

UNDER 14, FELICI E VINCENTI

L’ARTEFICE DEL MIRACOLO ITALIANO, MAURIZIO TEODORO

UN FUTURO DA CAMPIONE PER L’AGONISMO ITALIANO

BRAVI BRAVISSIMI, COMPLIMENTI DA MATCH FISHING!

UN PODIO, ANCORA UNA VOLTA L’INNO DI MAMELI

IL PODIO MERITATO PER TUTTO IL GRUPPO AZZURRO

I CAMPIONI MEDAGLIATI

RICORDI CHE RIMARRANNO PER TUTTA LA VITA

ANTONIO FUSCONI: “DIAMO A CESARE QUEL CHE E’ DI CESARE”!