PESCA IN DI APRILE STA PER ARRIVARE IN EDICOLA: PRENOTALO!

PESCA IN DI APRILE STA PER ARRIVARE IN EDICOLA: PRENOTALO!

Editoriale

Fiera ….. di contenimento!

Quasi si potrebbe dire non ci rimane che andare a pesca! Non più tardi di un paio di mesetti fa, quotidiani e telegiornali tuonavano la “recessione tecnica” per il paese, ovvero in parole povere quando per due trimestri consecutivi si verifica una diminuzione del Pil: meno consumi e meno soldi, tanto per rimanere con i piedi a terra, evitando di sforare in argomenti finanziari probabilmente poco chiari a tutti noi. Una notizia certamente non gradita e che tuttavia è stata stranamente subito abbandonata a sé stessa e non più di tanto “pigiata” come normalmente fanno, forse per non drammatizzare ancora di più l’attuale momento storico … Però per questo sport e per i suoi necessari giri di consumi e ricambi evidenzia in qualche modo una situazione che al momento è un po’ frustrante, visto che, stringendo ancora di più la focale sull’argomento, si è finito per stringere in pratica tutto il superfluo e anche qualcosa di più, intaccando novità, interessi o desideri di rinnovo. Il pensiero è venuto inevitabilmente osservando la consueta kermesse fieristica di Bologna, fino a prova contraria il punto di massimo coinvolgimento del panorama aziendale italiano che lavora e vive di pesca sportiva, sia in acqua dolce che salata, insomma la fiera che tutti aspettano ogni anno. E invece? E invece ci è toccato constatare anche qui una regressione piuttosto sorprendente che inevitabilmente ha smagrito l’appetito fieristico dell’utenza: per carità, il pubblico è giunto come sempre in buon numero e desideroso di una giornata diversa, pronto a toccare con mano materiali e a studiare nuove tendenze di pesca. Quale che sia la causa, è difficile da individuarne una come unica e facilmente sormontabile, perché in definitiva posso pensare che si sono sovrapporte diverse questioni sul tappeto che alla fine hanno determinato alcuni “strappi” e interessi per altre collocazioni più o meno remunerative in termini numerici. Le aziende presenti, però, hanno fatto un eccellente lavoro, impegnando uomini e mezzi al massimo per porre in mostra prodotti e novità che sono stati molto apprezzati dal pubblico accorso. La fiera, in quanto tale, è sempre una vetrina molto importante e che serve a tutti gli attori del palcoscenico per vendere bene la propria disponibilità al pubblico che viene a godere dello spettacolo proposto. E’ da qui che si parte per proseguire tutta la stagione, ed è qui che bisogna stabilire quei particolari intrecci, quelle impalpabili sensazioni che solo il contatto umano e il senso della parola espressa nei pochi minuti di un incontro davanti ad una canna da pesca possono a volte dare, anche se apparentemente con piccoli risultati, ma molto importanti e perduranti.

Francesco Capomassi

 

Le belle giornate si fanno sempre più incalzanti e al primo sole non si rinuncia mai, come sempre immersi in una piacevole passata. Nella foto il nostro Davide Galeotti con un cavedano di taglia molto interessante.

 

Sommario

Editoriale                                                                                                                            5

News                                                                                                                                    6

Fishing Ladies

di Daniela Ferrando                                                                                                       14

A domanda risposta                                                                                                        16

Catture dal Mondo                                                                                                           18

di Roberto Ferrario

Dressing artificiali                                                                                                           20

di Stefano Passarelli

Bassfishing World                                                                                                            22

di Francesco Guazzi

Galleggianti & montature                                                                                               24

Pasture & pesci                                                                                                                  26

Campi gara                                                                                                                          28

di Matteo Maggi

Scienza                                                                                                                                 30

Il Pesce gatto

di Mauro Zavaldi e Luca Ciuffardi

Speciale fiere                                                                                                                     34

Fishing Show

CarpItaly

Hunting Show

Pesca al colpo                                                                                                                   44

Un uomo e la “sua” fiume

di Angelo Borgatti

Pesca al colpo                                                                                                                   50

Dolce miele per la Scardola

di Matteo Maggi

Ledgering                                                                                                                          54

Red for skimmers

di F. Carnevale e F. Di Veronica

Pesca alla passata                                                                                                          60

Passata e big fish

di Davide Galeotti

 

Pesca al colpo                                                                                                                 64

Profumi post inverno

di Luca Caslini

Ledgering                                                                                                                         68

L’invito porta all’evoluzione

di Angelo De Pascalis e Matteo Maggi

Trota lago                                                                                                                         72

Allenamenti collegiali

di Angelo Ramella e Gino Soffritti

Trota torrente                                                                                                                  78

Lotta con i pesci d’Aprile

di Robert Fra

Trota torrente                                                                                                                  82

Approcci agonistici

di Stefano Boschiazzo

Spinning                                                                                                                            86

ABC dello spinning: The Original

di Francesco Capomassi

Mosca                                                                                                                                92

A caccia di trote

di Massimiliano Nepori

Carpfishing                                                                                                                       96

Rod Pod

di Alfonso Vastano

Itinerario estero                                                                                                             102

Le seatrout della terra del fuoco

di Antonio Varcasia

Agonismo                                                                                                                          108

Dentro l’agonismo                                                                                                         109

Maree                                                                                                                                 114

In collaborazione con Navionics


ARTICOLI

Scienza – Ittiologia
Il pesce gatto
di Luca Ciuffardi
Spesso capita, durante una battuta di pesca, di ritrovarsi tra le mani un pesce non proprio comune che, a causa del suo aspetto, somiglia molto ad un felino: abbiamo allamato un pesce gatto. Se per molti la sua presenza è attribuibile solo agli acquari dei mercatini rionali o delle feste patronali, per altri rappresenta una preda molto ambita e quindi assai ricercata per la bontà delle sue carni e per la combattività in pesca.

Pesca al colpo giovani
Dolce miele per la scardola
di Matteo Maggi
Dopo aver conosciuto l’autunno del Lario, il tanto atteso arrivo della primavera con le sue temperature miti mi ha permesso di continuare il viaggio alla scoperta della pesca in lago spostandomi in Brianza. Nella stupenda cornice del lago di Pusiano, vi svelo i segreti dell’utilizzo della dolce camola del miele per la ricerca della scardola.

Pesca al colpo
Profumi post inverno
di Massimo Tani
La fine della stagione più rigida coincide con un momento molto interessante e che può regalare delle belle soddisfazioni. Non è ovviamente quel caldo diffuso che si vorrebbe, per cui la mente è ancora proiettata in un tipo di pesca invernale. Talvolta però è sufficiente cambiare tipo di approccio e anche durante questo periodo si possono trovare le occasioni per divertirsi e nello stesso tempo riscoprire luoghi e vecchie sensazioni.

Ledgering
L’invito porta all’evoluzione
di Angelo De Pascalis e Matteo Maggi
Più passano gli anni e più si sente lo stimolo di superare nuove frontiere alla ricerca di soluzioni innovative per ambienti differenti. Insieme ad Angelo andiamo a scoprire, dalla nascita, i segreti di un nuovo sistema per la pesca in acque correnti.

Trota lago
Allenamenti collegiali
di Angelo Ramella e Gino Soffritti
Ci sono “certezze” per affrontare al meglio le gare di pesca alla trota in lago? Con Gino Soffritti analizziamo alcune operazioni da consigliare ai garisti, che sono fruibili anche dai pescatori che pescano nei centri di pesca sportiva per diletto e non solo per agonismo.

Trota torrente
Approcci agonistici
di Stefano Boschiazzo
Stiamo finalmente entrando nel periodo più bello per la pesca alla trota in torrente con esche naturali. Prendono il via infatti le competizioni più importanti dell’anno e, come anticipato nel precedente articolo, cercherò con vari passaggi di simularvi una gara, a partire dalle fasi di preparazione del materiale, alla visione del torrente e alle concitanti e più interessanti fatidiche tre ore di gara.

Trota torrente
Lotta con i pesci d’Aprile
di Robert Fra
La neve si scioglie e ingrossa i torrenti. Spirale e pendolino possono fare la differenza per ottenere numerose abboccate.

Spinning
ABC dello spinning: The Original
di Francesco Capomassi
Per chi comincia adesso, ecco un’esca da non sottovalutare, semplicemente normale e senza troppi orpelli: il piccolo Original di Rapala che rimane da sempre il capostipite per eccellenza della categoria dei minnows. Da qui in poi è derivata tutta una serie di modelli che ne ha tratto le buone fondamenta per il proseguo nei tempi, e da qui in poi, per chi si affaccia ora in questa tecnica, manca un po’ di storia di questo mitico pezzetto di balsa.

Mosca
A caccia di trote
di Massimiliano Nepori
Rare sono le occasioni in cui si realizza d’essere nel posto giusto al momento giusto, e altrettanto sporadiche le volte in cui le circostanze manifestano magnanimità nei nostri confronti, regalandoci comode catture e agevoli situazioni di pesca.

CarpFishing
Rod Pod
di Alfonso Vastano
Sicuramente uno degli accessori più importanti, il rod pod ha subito negli anni una notevole evoluzione. Oggi è possibile reperire sul mercato una grande quantità di modelli, per tutti i gusti e nelle varie fasce economiche. Spesso, però, non è facile scegliere perché non ne conosciamo a fondo le proprietà: cerchiamo quindi di analizzarli nei loro pregi e difetti.

Itinerario estero
Le seatrouts della terra del fuoco
di Antonio Varcasia
Ci sono almeno una mezza dozzina di validi motivi per fare una volta nella vita un viaggio nella leggendaria Terra del Fuoco. Un pescatore che ama i salmonidi ne ha almeno un altro che rende questo posto così lontano una meta unica: ospita seatrouts, brown trout di risalita, pesci in grado di competere con altri totem della pesca freshwater come il salmone atlantico o quelli del pacifico.

Approfondimenti

Profili e personaggi
Un uomo e la “sua” …fiume
di Angelo Borgatti
“Lei ti appare di fronte quasi all’improvviso, quando meno te lo aspetti. E’ una grigia e liscia lama d’acciaio adagiata sotto il cielo fermo di gennaio. La neve si sta preparando nelle grosse nuvole che le scorrono sopra, ma cadrà, lunghissima e devastante, solo qualche giorno dopo e più ad est, nella pianura emiliana ed oltre, verso il lontano Adriatico. Ma oggi nessuno ancora lo sa. Il suo fascino è immediato, inevitabile, a vederla così quasi dipinta tra i pigri argini inerbati e le austere mura di quelle antiche fortezze. La dolce e profonda Adda parla ai sensi di ogni pescatore che la veda.”
“Lui mentre lo aspetto, a Gera, mi vengono in mente immagini di molti anni prima; fotogrammi di pesci splendidi, canne tese nello sforzo del combattimento, pagine dipinte di sassaie e lame d’acqua chiara. . . …..

Pesca alla passata
Passata e BigFish
di Davide Galeotti
Prima dell’avvento del barbo europeo la canna ideale per pescare nei fiumi appenninici, che sono per lo più a regime torrentizio, era la barbarina, una canna fissa montata con minuscoli passanti e dotata di un piccolo recupero per mantenere il più possibile la leggerezza dell’attrezzo. Si tratta di canne progettate per la pesca dei piccoli pesci con in dote una flessibilità maggiore rispetto alle bolognesi, che permettono l’utilizzo di finali di dimensioni ridotte, e comunque ancora adesso molto utilizzate per la pesca del cavedano, e che si comportano molto bene anche con i barbi fino al chilogrammo di peso. Il problema sorge quando ad abboccare è un barbo di dimensioni maggiori: in questi casi la canna morbida impedisce al pescatore di comandare la direzione di fuga del pesce, per cui, anche se dotata di un nylon robusto, il pesce parte con slancio verso i numerosi anfratti che questi ambienti gli offrono. Per affrontare queste situazioni bisogna assolutamente dotarsi di una buona bolognese di media potenza… .. …..

Ledgering
Red for Skimmers
di Francesco Di Veronica e Fernando Carnevale
Da quando l’amico Alessandro ha rilevato un lago abbandonato nei pressi del luogo in cui vivo e vi ha avviato degli straordinari lavori di ripristino, dallo svuotamento, all’escavazione, all’allargamento, alla sistemazione delle sponde, alla piantumazione delle stesse, all’apertura di una strada tutta intorno e tanti altri lavori, ho molta più possibilità di passare del tempo con gli amici dei club locali a pescare a roubaisienne e con i “miei” a feeder. Quando ho due minuti di tempo corro al lago e la domenica, prima di andare a lavoro, seguo una parte delle competizioni che vi si svolgono. Lo scorso inverno si sono svolte davvero molte competizioni, sia con la francese ma anche a feeder, che mi hanno permesso di capire ancor meglio il comportamento del pesce in un lago che conosco a menadito. E’ così che tutto l’inverno e la primavera mi sono quasi esclusivamente dedicato ad una peschetta che a me piace molto fare finché l’acqua è ancora fredda, quella delle bremette, le stimme bream come le chiamano gli inglesi. . . .…

Rubriche

Catture dal mondo
di Roberto Ferrario
Le foto più curiose, le catture più emozionanti e i pesci più strani presi nei mari e nei fiumi di tutti i continenti.

Fishing Ladies
Una pagina al femminile

Galleggianti & montature
Redazione
Due galleggianti e due montature a confronto

Campi gara
a cura di Matteo Maggi
Notizie, recensioni, consigli dai migliori campi gara di pesca al colpo

A domanda? Risposta!
Curiosità, notizie, tecnica e approfondimenti di Pesca al Colpo e Ledgering, con i nostri esperti

Carpfishing News
di Alfonso Vastano
Notizie e consigli dal mondo del carp fishing, la tecnica di pesca più innovativa per la cattura delle grosse carpe e non solo.

Bassfishing world
di Francesco Guazzi
Una finestra attenta al mondo del bass fishing italiano e non solo. Calendari gare, eventi, report di gare ed incontri internazionali. Ogni mese l’esca del mese!

Esche & pasture
Redazione
Fra i vari aspetti riguardanti la pasturazione una buona pratica di incollaggio delle
esche deve necessariamente far parte del bagaglio tecnico del pescatore.

Dressing artificiali
di Stefano Passarelli
Montature, astuzie e innovazioni per le esche artificiali.