DUAL CORE PRO MATCH, NUOVI CAVI DI CASA MAVER

DUAL CORE PRO MATCH, NUOVI CAVI DI CASA MAVER

L’elastico cavo é certamente la nuova frontiera degli ammortizzatori per roubaisienne, anche in virtù di una categoria di nuovi materiali d’importazione messi a disposizione di agonisti e pescatori dalla ricerca sviluppata in questo segmento di prodotti.

Il lavoro sui componenti primari dell’elastico e la ricerca di nuove mescole, hanno portato alla creazione di una tipologia di ammortizzatore che combina al massimo le caratteristiche di resistenza alla trazione e all’usura con le fondamentali necessità elastiche e di reazione che portano alla conclusione positiva di ogni combattimento con le nostre prede.

Maver, sempre attenta alle evoluzioni tecnologiche, propone una nuova gamma di elastici cavi con la quale coprire tutte le situazioni di pesca, dall’agonismo più evoluto che impiega ami e fili sottili alla pesca esasperata a grossi pesci come carpe, clarius ecc. e in ogni condizione di acque: i DUAL CORE PRO MATCH.

Marco Genovesi, nel corso di un test svolto di recente nel lago grande dell’impianto dei Laghi di Madonna di Castenaso (Bo), gestito dalla ASD 2 Laghi, ha illustrato le caratteristiche dei nuovi cavi di casa Maver.

 

Marco, ci presenti oggi questi nuovi elastici DUAL CORE PRO MATCH…

Si, é una gamma nuova che va a completare la nostra offerta in questa tipologia di prodotto, un elastico con un anima molto morbida, in lattice naturale. Consiste in una serie di misure molto ampia e, soprattutto nei diametri sottili, sono veramente innovativi perché si rivolgono anche a quelle prede e quelle situazioni prettamente agonistiche come la pesca delle breme o dei cavedani con finali sottili. Con le nuove misure da 1,25 e 1,50 mm. si aprono frontiere di utilizzo veramente nuove e con ottime possibilità di migliorare le nostre catture.”

 

genovesi 3

 

Vuoi dire che ci troveremo a pescare con l’elastico cavo anche le plaquette?

“Certo. Le caratteristiche elastiche di questi prodotti ci consentono una amplissima possibilità di utilizzo, anche in quelle situazioni come la pesca delle breme ad Ostellato o ad Adria, che hanno condizioni differenti di corrente e profondità ma dove si possono incontrare pesci di taglia molto variabile, dalla bremetta da 100 grammi ai soggetti da chilo ed oltre e dove, comunque, é necessario mettere in nassa ogni pesce per il risultato finale. Ecco che avere un ammortizzatore come il DUAL CORE PRO MATCH, che ci consente di affrontare con tranquillità situazioni anche così differenti, ci offre un asso nella manica per le nostre gare o pescate.”

 

Hai accennato a diametri come 1,25 ed 1,5 mm. A quali usi saranno destinati?

“Proprio queste due misure, nuove per noi, saranno le più utilizzate dal sottoscritto in gran parte dei campi di gara che affronterò nel 2014. Con l’eccezionale dinamica elastica del diametro da 1,25, posso affrontare con tranquillità campi gara come Ostellato, dove si possono trovare breme da un chilo, un chilo e mezzo con una certa frequenza; sarà una misura molto utile anche a Spinadesco, dove si prevede si possa fare una pesca più veloce su pesci di misura piccola o per gli stessi cavedani di Umbertide, che si insidiano con ami e finali microscopici e dove la qualità dell’elastico diventa fondamentale per gestire pesci importanti e di grande forza. Per campi di gara come Adria o Medelana, invece,  o anche nella Fiuma di inizio stagione, quando l’acqua é più veloce, dove impiegheremo presumibilmente delle piastre di dimensioni generose, la misura ideale penso sarà quella da 1,5 mm, leggermente più dura in ferrata della precedente, quindi più efficace per la penetrazione dell’amo, ma particolarmente dolce e progressivo nelle fasi di recupero dei pesci, quando all’elastico e alla sua velocità di allungamento e rientro sotto l’azione di difesa dei pesci sono affidate le maggiori responsabilità del buon esito o meno della cattura. “

 

Due prodotti estremamente versatili, direi…

“Certamente, due ottimi alleati. Tutta la gamma, però, ha queste caratteristiche di pastosità e dinamica elastica che li faranno molto apprezzare e non solo tra gli attuali estimatori dell’elastico cavo. Pensa che oggi, qui a Castenaso, con queste carpe veramente combattive nonostante la stagione invernale, ho abbinato un finale da 0,10 mm ad un DUAL CORE PRO MATCH da 1,5 mm e l’abbinamento é perfetto per gestire pesci di questo genere e taglia.”

 

genovesi 4

 

genovesi 5

genovesi 6

GENOVESI 2

GENOVESI 1

La gamma che hai al seguito é veramente ampia…

“Si, abbiamo sette misure, che sono: 1,25 – 1,5 – 1,8 – 2,05 – 2,30 – 2,50 – 2,80. Nelle misure piccole, più soggette a deterioramento, abbiamo scelto di mantenere colorazioni più neutre come il bianco e l’azzurro. Le colorazioni finali sono determinate da pigmenti che vengono aggiunti in lavorazione e che incidono sulla qualità del prodotto, andandone ad intaccare le caratteristiche. La scelta di mantenere delle colorazioni più neutre nelle misure piccole va incontro a questa esigenza di durata.”

 

elastico

 

Uno degli argomenti a sfavore di questi prodotti spesso é il prezzo finale…

“E’ vero, al momento dell’acquisto il prezzo può sembrare maggiore rispetto all’elastico tradizionale, anche di buona qualità. Non dobbiamo dimenticare, però, che un elastico cavo di alta qualità come questo, oltre alle caratteristiche tecniche superiori, ha una vita media maggiore di un tradizionale pieno e quindi il costo, nel medio e lungo termine, si riduce. In Maver abbiamo anche fatto la scelta di una confezione da 5 metri con la quale si possono equipaggiare bene 2 kit da 2,50 metri nelle misure più grosse, mentre con i diametri minori  si possono montare anche 3 kit con vettone o, addirittura, 4 di quelli tradizionali con vetta e sotto vetta; in questi casi 1,25 metri di elastico di questo tipo sono più che sufficienti, visto il loro coefficiente di allungamento di 1:7.”

 GENOVESI

 

Dual Core, ossia doppio strato. In cosa consiste questo concetto e la differenza con i Dual Core che erano già presenti nel catalogo Maver?

“Il termine “doppio strato” si riferisce al fatto che questa categoria di elastici è composta da un anima interna in lattice, che è quella che determina le caratteristiche elastiche, ed un rivestimento esterno, quello colorato, che funge da protettivo e con caratteristiche di maggior resistenza all’usura. Rispetto ai Dual Core Extreme che già commercializzavamo, questi Pro Match sono più morbidi e progressivi. Queste caratteristiche li fanno prediligere rispetto ad un cavo di concezione precedente anche  nella pesca a galla alle carpe, in carpodromo, dove la possibilità di contrastare le fughe violente di un pesce, catturato a poche decine di centimetri dalla superficie, con un grande allungamento ed una maggiore progressione d’azione consente di pescare con fili mediamente più sottili, mentre il giostrare la reazione della carpa più in fuori rispetto alla zona dove pasturiamo e concentriamo i pesci ci consente di spaventare meno le altre carpe. Questa, ad esempio, é una concezione tipicamente inglese di approccio alla pesca a galla alle carpe.”

 

Insomma, tutti da provare questi DUAL CORE PRO MATCH di Maver!

 

ELASTICI SACCHETTO

ELASTICI SU BORSA