ITALIANMASTER 2015 : IL VIDEO DELLA NUOVA LOCATION

ITALIANMASTER 2015 : IL VIDEO DELLA NUOVA LOCATION

Cari Amici, come già saprete, la prossima edizione dell’Italian Master non si disputerà più ad Ostellato ma nei canali che scorrono nelle terre di Adria e Loreo. Lo annunciamo a malincuore perché al Circondariale ci siamo tutti affezionati. Se l’Italian Master in questi anni è cresciuto è anche grazie a chi ci ha creduto e ci ha dato un mano nel poterlo realizzare.
Per prima cosa diciamo che non è un addio ma un arrivederci e lo diciamo non solo al canale, ma anche alle persone che ci hanno sostenuto e su tutti il Sindaco di Ostellato Andrea Marchi, una grande persona che ha messo a disposizione la struttura del palazzetto per l’Expo; il Presidente della Fipsas Ferrara Giuliano Boldini anche lui una grande persona che ha fatto sempre il possibile per rendere all’altezza il campo di gara; i giudici di gara che si sono succeduti negli anni e su tutti Antonio Fusconi del settore Fipsas anche lui non si è mai tirato indietro quando serviva la sua competenza, Alberto Guerzoni, Stefano Linati, e le varie società che hanno gestito in modo impeccabile la parte organizzativa dell’Italian Master.
Perché ci siamo spostati in provincia di Rovigo ve lo spiego subito…
In questi mesi centinaia di persone che ci stimano non sarebbero più venute ad Ostellato a causa di una scarsa pescosità che ha decimato anche gare nazionali importanti come i campionati italiani a box e a coppie solo per citarne due.
Anche alcune aziende ci avevano informato che difficilmente avrebbero continuato questa collaborazione con l’Expo se la location fosse rimasta ad Ostellato.
Abbiamo tentennato settimane e mesi sperando che la pescosità ripartisse e che tutti gli amanti di questo canale Circondariale tornassero sui loro passi.
Nulla da fare, anche dall’estero alcuni amici storici come gli ungheresi, ci facevano sapere che ad Ostellato non avrebbero più pescato visto che nelle ultime due edizioni avevano catturato solo qualche pesciolino.
Inoltre in tanti non hanno mai capito perché sono stati costretti a pescare nel tratto alto al km 2,5 – 3 – 3,5, dove non ci si pesca quasi mai visto che il pesce è molto scarso, e il tratto all’interno delle Vallette rimaneva inutilizzato.

Tutte queste problematiche sono state la causa dell’abbandono dei pescatori da questo canale e allora la decisione, che abbiamo anche valutato, era o terminare con l’Italian Master oppure continuare da altre parti.
E così è stato facile propendere per Adria e Loreo dove le Amministrazioni locali ci hanno accolto a braccia aperte, dove la Fipsas ci ha sostenuto con grande entusiasmo, con la Direzione dell’Autodromo di Adria che ci ospita in un Paddock coperto e ci mette a disposizione un intero parcheggio per ricevere i pescatori di tutta Europa.
Noi ce la metteremo tutta per organizzare al meglio questa manifestazione e per l’occasione diamo il benvenuto alle aziende, vecchie e nuove, che ci hanno seguito e ci affiancheranno in questa avventura.
Faremo il possibile per farvi trovare i campi gara, quelli più conosciuti e quelli meno, all’altezza per rendere agevole la pratica della pesca.
Noi investiremo risorse umane ed economiche, soprattutto finanziarie per far fronte ai notevoli costi di gestione.
Abbiamo anticipato di 15 giorni la programmazione dell’evento per evitare sorprese, che potrebbero sempre essere dietro l’angolo, con il meteo e il clima.
Tutti ci confermano che i canali di Adria e Loreo in quel periodo hanno sempre dato il meglio in fatto di pescosità.
Lo speriamo e lo auspichiamo per le tante persone che lavorano nel mondo della pesca e per l’economia che muove. C’è bisogno di fiducia, dobbiamo esserci e far vedere alla politica quanti siamo affinché intraprendano tutte le iniziative per tutelare i canali dai bracconieri e dai predoni legalizzati.
All’Italian Master dobbiamo essere in tanti perché i politici che inviteremo possano rendersi conto che per i pescatori è ora di fare cose importanti.
Vi ringrazio e vi invito a seguire match fishing perchè nei prossimi giorni sarà reso noto il nuovo regolamento per la gara del colpo e del feeder.
Un abbraccio a tutti.
Alessandro Scarponi

HOME ITALIANMASTER