CARP FISHING: Una esperienza da ricordare

CARP FISHING: Una esperienza da ricordare

La prova di qualificazione al Campionato Italiano di carp fishing 2016 raccontato da Maurizio Onofri, uno dei due concorrenti di una delle 36 coppie in gara, che nonostante non si sia qualificato, vorrebbe raccontare la sua esperienza: E noi di Match Fishing raccogliamo questo suo racconto, quale testimonianza delle sensazione che prova un concorrente impegnato in una gara così importante.

IMG_4116

La parola a Maurizio:

“IL 24/25/26 giugno 2016 siamo al bacino di Pietrafitta in provincia di Perugia campo internazionale e mecca del carpfishing, siamo qui per la prova più dura: la qualificazione al campionato italiano C.F. 2016 dove si sfidano i nomi pi importanti di questo sport a livello nazionale e internazionale e i migliori delle province italiane.

IMG_4100

La coppia del big fishing team felsinea carp club bologna  formata da me a da Diego Camerti. Le coppie impegnate in questa competizione sono 36 che si affrontano in questi tre giorni all’insegna dell’agonismo nazionale .

Una gara dove i 36° di temperatura e il sole cocente la fanno da padrona, un lavoro duro svolto sia di notte che di giorno con incessanti pasturazioni hanno fatto sì che si siano portate a guadino 6 splendide carpe con una di discreta taglia che ci ha fatto visita a tarda notte del sabato.

IMG_4122

La prima notte passa tranquilla con una sola cattura. Il secondo giorno anch’esso un po apatico ci regala la seconda ma, purtroppo per noi, le altre coppie fanno registrare catture costanti. La notte del sabato cerchiamo la rimonta e alla mattina della domenica registriamo 4 Carpe e la rimonta  completata, peccato che i settori vicini rimasti fermi nella notte ripartono alla grande nelle ultime ore di gara facendo un paio di catture che ci tornano a distaccare quanto basta per piazzarsi alla finale.

Noi, purtroppo non ci qualifichiamo, ma torniamo a casa con un bagaglio di esperienza mai avuto prima.

IMG_4119

Un ringraziamento va al mio socio Diego Camerti che ha combattuto al mio fianco fino allo sfinimento e con il coltello tra i denti (se non ti impegni abbastanza le catture non le fai ) un grazie al Bigfishingteamfelsineacarpclub per il supporto e le attrezzature date, per ultimo ma non meno importante a VANGURAD per i filati speciali senza quelli a più di 100mt non si arrivava a pescare .

Arrivederci Pietrafitta ci si vede nel 2017…!!!!”-

Umberto Tarterini

IMG_4091-1

IMG_4099

 

IMG_4101

IMG_4102

IMG_4103