IL CAMPIONE SILENZIOSO … E SIAMO A QUOTA TRE!

IL CAMPIONE SILENZIOSO … E SIAMO A QUOTA TRE!

Conoscere un ragazzo speciale è una grande fortuna, avere l’onore di pescarci assieme è molto di più, scoprire che questo ragazzo ha doti umane straordinarie non ha prezzo.

Giuliano Prandi, classe 1972, un ragazzo che “zitto zitto” ormai da parecchi anni cavalca la cresta dell’onda dell’agonismo italico e non solo, facendo il tutto a modo suo, con una naturalezza che lascia letteralmente senza parole, forse per permetterci di accostarci meglio al personaggio.

E anche quest’anno “il campione silenzioso” ha lasciato il segno, a modo suo, andando a vincere per il terzo anno consecutivo il premio “Amo d’oro” della FIPO, un riconoscimento ai migliori agonisti di ogni disciplina.

Il campione silenzioso” è il titolo di un libro dedicato ad un ciclista di grande talento, Franco Balmamion, capace di vincere moltissimo “in punta di piedi”, quasi a non voler disturbare…

Il palmares di Giuliano Prandi è ancora più significativo rispetto a quello del ciclista piemontese e forse fa ancora più impressione l’assordante silenzio che ha accompagnato “Giulio” fino ai vertici della pesca.

Nato e cresciuto nella provincia reggiana, carrozziere di professione, Giuliano Prandi è il classico esempio di bravo ragazzo, educato, sincero, mai una parola fuori posto (anche perchè ne dice poche).

Il fatto che sia proprio lui a confermarsi al vertice dell’agonismo nostrano non può far altro che piacere, a tutti, perchè quelli come Giuliano sono personaggi che fanno bene al nostro mondo, personaggi capaci di unire tutti in un grido di incoraggiamento, indipendentemente dalla maglia che indossano.

E questo grande applauso da parte di tutti Giuliano lo riceverà per l’ennesima volta sabato 25 febbraio 2017 alla fiera di Vicenza, e per l’ennesima volta tutti d’accordo nel tributare al “campione silenzioso” il giusto riconoscimento…romperemo il silenzio e ci uniremo insieme in un grido: “complimenti Giuliano!”