TROFEO NAZIONALE INTERBANCARIO DI PESCA ALLA TROTA

TROFEO NAZIONALE INTERBANCARIO DI PESCA ALLA TROTA

Dedichiamo volentieri qualche riga ad una manifestazione che si svolge ormai da diversi e che quest’anno ha avuto come splendido teatro il comprensorio di Livigno, un luogo magnifico che incanta sempre grazie ai suoi splendidi paesaggi. Di seguito il reportage della manifestazione curato dall’inviato del gruppo Credit Agricole.

 

La manifestazione, nata nel 1981 su intuizione dell’Istituto Bancario San Paolo di Torino, che ha visti impegnati 120 concorrenti in rappresentanza di 20 banche, ci ha visti partecipare ininterrottamente dal 1982 ad oggi vincendo due volte, nel 1986 a Bedonia e nel 1990 a Courmayeur (allora eravamo ancora Cassa di Risparmio di Parma!).
Negli anni successivi è stata organizzata da banche che, a turno, si sono fatte carico dell’organizzazione (vedasi, per quanto ci riguarda, l’edizione del 1986) fino a quando, nel 1995, non è sorto il C.I.N.P.T. (Comitato Interbancario Nazionale Pesca alla Trota), del quale siamo membri effettivi, che ha curato tutte le edizioni successive.
Va ricordato che, nel tempo, alla manifestazione principale, il Trofeo, si sono aggiunte numerose altre manifestazioni di “contorno” che, ad oggi sono costituite da:
Campionato Nazionale Interbancario in pesca alla trota in torrente a squadre
Campionato Nazionale Interbancario in pesca alla trota in lago a squadre
Campionato Nazionale Interbancario di pesca alla trota dei familiari
Campionato Nazionale di pesca alla trota a spinning
Trofeo dell’Amicizia
Come già evidenziato, dopo i due exploit iniziali e numerosi secondi e terzi posti oltre a importanti vittorie nelle altre gare e a livello individuale, da allora, il Trofeo è sempre e solamente rimasto nei nostri desideri. In questo lasso di tempo molte cose sono cambiate, molte banche sono scomparse per effetto di fusioni, incorporazioni e quanto altro e anche la nostra banca non ne è stata immune. La storia più recente si chiama Crédit Agricole nella cui orbita sono entrate anche Friuladria e Carispezia.
La convinzione che “l’unione fa la forza” ha spinto Mazzini, storico presidente della Sezione Pesca Sportiva del nostro Cral, a cercare i contatti con le altre due banche “consorelle” e, seppur con qualche difficoltà iniziale, dal 2014 partecipiamo alla manifestazione come unico Gruppo. A quanto pare, al quarto tentativo, la “fusione” ha funzionato ed ecco che, lo scorso 4 giugno, finalmente, abbiamo potuto festeggiare la vincita del XXXV Trofeo, nella splendida cornice di Livigno. Senza entrare nel merito del complesso sistema di attribuzione dei punteggi, possiamo dire di aver stravinto (doppiando la seconda banca classificata) grazie ai risultati individuali ottenuti da Roberto Repetti (Cariparma), Fabio De Masi (Friuladria), Guido Massa e Luca Tesconi (Carispezia) ma soprattutto grazie alla nutrita partecipazione del nostro Gruppo (eravamo in 22 oltre ad amici e familiari).
In questa favolosa edizione non vanno dimenticati anche gli altri importanti risultati ottenuti:
3° posto nella gara in lago a squadre con Giuseppe Mazzini, Roberto Merusi, Corrado Concari e Roberto Repetti (tutti Cariparma)
3° posto nella gara in torrente a squadre con Corrado Concari (Cariparma), Fabio De Masi (Friuladria), Guido Massa e Fiorindo Perilli (Carispezia)
1° posto nel Trofeo dell’Amicizia con la squadra capitanata da Fabio De Masi (Friuladria)