CLUB AZZURRO GIOVANI: LA 3° E 4° PROVA DEL CAVO LAMA

CLUB AZZURRO GIOVANI: LA 3° E 4° PROVA DEL CAVO LAMA

Sul canale modenese Cavo Lama si sono disputate sabato 9 e domenica 10 settembre le due prove del club azzurro giovani precisamente la 3° e la 4° prova.

Nonostante il maltempo abbia alterato le temperature esterne, come avvenuto in altri campi gara italiani (vedi Ostellato e Corbara), il canale ha risposto molto bene e questo fa ben sperare in proiezione mondiale giovani 2018.

Il tratto centrale del campo gara, dove vengono organizzate la maggior parte di gare, sembra in splendida forma e si spera che così rimanga perchè non sono molti i campi gara dove si possono registrare contemporaneamente tre fattori; comodità, regolarità e pescosità.

L’approccio alla gara in questo canale è ormai ben noto a tutti con le classiche lenze per pescare a tutta canna, la pesca a corta distanza e per finire a galla.

Il club azzurro dei più giovani dove hanno partecipato in 20, e qui parliamo degli esordienti, ha concluso il suo cammino dopo le quattro prove e a conquistare il podio virtuale sono stati Federico Nosotti (foto sotto) Il Barbo Aspd (Trabucco) con 5 penalità,

Riccardo Ferrari La Casaleonese S.P.S. (Colmic)  con 7 penalità e Kevin Bottoli Leonessa Brescia (Colmic) con 12 penalità.

3°c.a.esordienti

4°c.a.esordienti

FINALE ESORDIENTI

Questa è la squadra nazionale under 15 che disputerà il mondiale di categoria nel 2018.

bty

Nella categoria  dei giovanissimi dove hanno pescato in 25 hanno prevalso Cristian Corradi (foto sotto) del Team Il Borghetto A.S.D. (Tubertini), Alessandro Lorenzini della Lomcer Montecatinese (Colmic) e Matteo Faletra F.Lli Campana Asd Sps (Tubertini) tutti e tre alla pari con sei penalità.

Da segnalare la performance del romagnolo di Cesena Michele Bolognesi (foto sotto), in forza con la lenza Club Borellese, bravo ad aggiudicarsi entrambe le prove del Cavo Lama il quale è stato supportato nella trasferta emiliana da Stefano Sportelli e Nicola Valdifiori.

Queste le classifiche complete:

3°c.a.giovanissimi

4°c.a.giovanissimi

progressiva GIOVANISSIMI

 

La 5° e la 6° prova sono in programma il 14 e il 15 ottobre 2017 sul canale Idrovia a Padova.

Nella categoria Allievi dominio assoluto del fuoriclasse Luca Armiraglio della Sommesi Hydra che vince il club azzurro con 4 penalità in altrettante prove.

Alle sue spalle troviamo Andrea Aguzzoli del Vairone Tubertini con 5 penalità e al terzo posto con 10 penalità Francesco Veronesi della Pescatori Padovani Tubertini.

3°c.a.allievi

4°c.a.allievi

progressiva ALLIEVI

La 5° e la 6° prova sono in programma il 14 e il 15 ottobre 2017 sul canale Idrovia a Padova.

Ed infine la quarta categoria, quella fa capo all’under 25 ovvero i juniores. Qui pescano ragazzi che già dicono la loro nel panorama agonistico nazionale.

I primi tre della classifica progressiva sono: Filippo Beltrami della Borghigiana Pellicano (Maver) chiude con 5 penalità,

Mirko Zanetti della La Casaleonese S.P.S. (Colmic) chiude con 8 penalità e Mattia Manzardo dell’Amo Santarcangiolese A.S.D. (Colmic) chiude con 8,5 penalità.

3°c.a.juniores

4° c.a. Juniores

progressiva JUNIORES

La 5° e la 6° prova sono in programma il 14 e il 15 ottobre 2017 sul canale Idrovia a Padova.