CON ‘BELEN’ IL SUCCESSO E’ GARANTITO!!!

CON ‘BELEN’ IL SUCCESSO E’ GARANTITO!!!

 

Sempre in fermento la produzione di Gino Bacci, campione bolognese che dalle vittorie nelle competizioni trae spunto per evolvere sempre la propria produzione. Nel corso dell’ultimo Italian Master e del seguente Maver Day, che ha nuovamente, brillantemente vinto, Gino Bacci ci ha mostrato la sua ultima creatura per la pesca invernale, il BELEN, un modello ad alto contenuto tecnologico che sarà sicuramente apprezzato dai cultori della pesca invernale!

 

 

Il corpo è realizzato in balsa selezionatissima ed é di forma a goccia rovesciata allungata, con baricentro alto per favorire l’entrata in pesca della lenza rallentata.

La deriva é in fibra di carbonio, di lunghezza quadrupla rispetto al corpo per una perfetta stabilità una volta in pesca, anche in caso di increspatura superficiale per effetto del vento.

Superiormente, all’apice del corpo é inserito in profondità un segmento di sottile fibra di vetro sulla cui estremità viene applicata un’antenna cava di lunghezza media e diametro sottile. L’antenna cava favorisce la visibilità in ogni condizione di luce o riflesso mentre il diametro contenuto favorisce la sensibilità indispensabile a percepire le tocche molto delicate dei pesci, rallentati dalle basse temperature.

Anellino passafilo in acciaio di concezione classica, applicato al vertice superiore del corpo per mantenere il filo perfettamente aderente alla silhouette del galleggiante.

Il BELEN di Bacci é indicato per proporre l’esca radente al fondo o anche leggermente staccato da esso-

Realizzato nelle grammature 0.20 – 0.30 – 0.50 – 0.75 – 1.00 – 1.50 – 2.00

 

 

BACCI LELLA 2

 

Uno dei “classici” che assieme al “Luna” sono sinonimi di Gino Bacci tra gli agonisti italiani!

Il Lella 2 nasce come galleggiante da carpodromo diversi anni orsono, salvo poi diventare un modello di largo uso anche in campi di gara tradizionali per le sue doti di sensibilità e poliedricità.

Il corpo é in balsa di prima qualità, con forma a pera rovesciata non troppo accentuata, ed è attraversato nella sua lunghezza da un segmento di fibra di carbonio che ne diventa sia deriva che antenna, in una proporzione studiata accuratamente dal campione bolognese.

Inferiormente la deriva é di lunghezza contenuta e ne connota l’iniziale vocazione per la pesca a galla, che rimane uno degli impieghi principali del ‘LELLA 2‘; la parte che spunta superiormente diventa l’antenna dopo essere stata colorata con le classiche colorazioni rosso o giallo fluo applicate sopra un fondo bianco cangiante che ne accentua la luminosità.

L’anellino passafilo é in acciaio.

Disponibile nelle grammature 0.10 – 0.15 – 0.20 – 0.30

 

Per visionare tutta la produzione a marchio Bacci e le fasi di produzione dei galleggianti di altissima qualità clicca qui:

http://www.matchfishing.it/2015/09/09/bacci-galleggianti-di-altissima-qualita/