OBIETTIVO PESCA, PESCA IN E PIRANHA ROSSA VOLANO IN FINALE!!!

OBIETTIVO PESCA, PESCA IN E PIRANHA ROSSA VOLANO IN FINALE!!!

Seconda qualificazione della 9^ Coppa d’Inverno organizzata dal GPO Tubertini e nuovi responsi per la finale del 4 marzo: Obiettivo Pesca di Reggio Emilia, Pesca In B di Vignola e Piranha sq. Rossa di S. Giovanni in Persiceto scrivono il loro nome accanto a quelli già segnati di Paco Reggio Emilia, Al Pscadaur di Castenaso e Iannelli Pesca A di Medicina che si erano già guadagnati la qualificazione sabato scorso.

 

 

Una giornata inizialmente caratterizzata da vento freddo e minaccia di pioggia incombente si é andata via via mutando in una mattinata quasi soleggiata, anche se il vento é rimasta la costante del giorno.

Difficile, come previsto, la condotta di gara, principalmente rivolta alla cattura dei carassi, anche se non sono mancate le carpe che hanno fatto sicuramente un po’ di differenza, anche se non sempre rilevante, soprattutto nel lago della pesca al colpo. Più marcata la differenza nel Lago Quadrato che ha visto di scena i feederman, con le carpe, anche di buona taglia, che hanno stravolto la classifica fino all’ultimo minuto, regalando ulteriori brividi, oltre a quelli del meteo, e colpi di scena.

 

Diversi i nomi noti in pedana anche in quest’occasione, con i C.T. della Nazionale Colpo e Feeder Frigieri,

 

Govi e Manni;

presenti anche componenti della Nazionale come Reverberi e Santoni

oltre al campione del mondo Master Luciano Bazza,

 

all’Azzurra Elvira Cevenini

o all’Azzurro Luciano Casadio,

solo per citarne alcuni. Combattuta fino all’ultimo minuto, grazie alla particolare formula della gara che prevede scontri diretti coppia contro coppia nel colpo e settori individuali per colpo e feeder, con un punteggio complessivo di squadra che coinvolge tutti i dieci componenti di ogni rappresentativa di negozio.

Da segnalare le performance migliori in ogni zona del lago, con il bell’assoluto di Bortolotti, della squadra Rossa del Team Bazza,

che tra i feederman fa registrare il maggior peso di giornata con 17,520 kg; peso quasi analogo, kg. 16,320, per Alberghini/Cevenini del negozio Dall’Angela di Cento, che hanno fatto la performance migliore tra le coppie dei colpisti. Sulla sponda opposta i migliori sono stati due nomi abituati ai primi posti delle classifiche come Reverberi/Santoni di Obiettivo Pesca; il migliore tra i colpisti singoli é stato Claudio Nadalini della squadra Dall’Angela, che ha totalizzato 8.230 punti.

Grande sportività, come sempre, da parte degli ottanta concorrenti odierni, come già accaduto lo scorso sabato, e lavoro agevolato per l’organizzazione del GPO Tubertini che ha potuto svolgere con grande celerità tutte le operazioni pre e post gara, con esposizione delle classifiche finali appena 15 minuti dopo il completamento delle operazioni di pesatura.

Come detto la classifica ha deciso che

Govi, Reverberi e compagni di Obiettivo Pesca vadano in finale assieme alla compagine B di Maurizio, il “Gatto”, e “Garga” Guadagnini di Pesca In di Vignola e la squadra Rossa di Agostino Maier, il mitico “Piranha”,

e la lista dei concorrenti che andrà a disputare al finale del 4 marzo si arricchisce di nomi importanti e blasonati; il prossimo sabato l’elenco si completerà con gli ultimi trenta componenti le ultime tre formazioni finaliste, mentre la decina delle sfidanti la detentrice della Coppa d’Inverno, Gottardi Pesca di Malalbergo, si completerà con il ripescaggio della migliore tra le quarte classificate nelle tre prove di accesso.

Le prossime formazioni in lizza saranno: Team Bazza sq. Gialla, Piranha sq. Blu, L’hobby sq. D e sq. E, Pesca In sq. C, Iannelli Pesca sq. B, Bologna Fishing Market sq. A, Ciccio Maver sq. B e Peo Pesca sq. B.

Restate connessi con Match Fishing e la sua pagina Facebook!

 

Angelo Borgatti