A TUTTA COLMIC AL LAGO DELLE QUERCE

A TUTTA COLMIC AL LAGO DELLE QUERCE

La Colmic per realizzare un incontro amichevole ha scelto ancora una volta il lago delle Querce di Masrola di Borghi, impianto di pesca ben gestito da Paolo e Mara.


Questa fisheries romagnola ospita tutto l’anno gare di pesca al colpo e gare alla carpa grazie alla presenza di due laghi dedicati alle due specialità.

I concorrenti giunti di prima mattina da diverse province d’Italia in rappresentanza di 8 squadre, Oltrarno Colmic, Pasquino Colmic, Amo santarcangiolese Colmic, Cannisti Dogana Colmic, Le Aquile Colmic, Adriatic Team Colmic, Gatto Azzurro Colmic e Borellese Colmic.

La gara è stata organizzata facendo pescare i concorrenti un po’ nel carpodromo e un po’ nel carassodromo, tra questi si sono visti anche nomi molto noti dell’agonismo nazionale come Rudi Frigeri, Andrea Fini, Stefano Premoli , Francesco Reverberi e Gino Govi solo per citarne alcuni.

Il via dato da Paolo è stato dato alle 9,30 e i pesci fin da subito hanno collaborato anche se alcuni picchetti sono stati più determinanti che altri soprattutto gli esterni nel carassodromo.

La giornata coperta e fredda non ha scoraggiato i concorrenti tant’è che per riuscire a catturare i piccoli carassi hanno dovuto esasperare la taratura pescando quasi affogati con lenze leggerissime e un amo microscopico per innescare a volte uno o due bigattini.

Per i carassi in questo lago servono lenze molto leggere da 0,10 a 0,20 per pescare sotto punta anche se le catture più belle sono state realizzate fuori punta.

Nel lago delle carpe invece lenze più robuste, ma sempre con galleggiantino massimo da 0,50. Purtroppo molte le carpe perse per slamatura forse perchè allamate fuori dalla bocca.

Comunque il modo di pasturare è stato determinante in entrambi i laghi con fiondate alternate di beghi e pellets del lago.

Al termine delle tre ore di gara hanno prevalso, per il secondo anno consecutivo i ragazzi del team Le Aquile di Forlì, al secondo posto i rivali dell’Amo Santarcangiolese e al terzo i campioni dell’Oltrarno Colmic.

Tra i tanti concorrenti si segnala anche la presenza di due donne che hanno scritto pagine memorabili nell’agonismo rosa, parliamo di Milena Camporesi e Silvina Turrini.

Molto nutrita la rappresentanza di matchfishing con Luigi Belli, Alessandro Scarponi, Luca Caslini, Sabrina Converso e Umberto Tarterini.

Oltre a questo articolo nei prossimi giorni sarà realizzato anche un video prodotto da Sabrina Converso.

Le foto che seguono, rappresentano la giornata festosa targata Colmic.

GALLERIA FOTO DI LUIGI BELLI