MK QUATTRO DAY SUD

MK QUATTRO DAY SUD

Domenica 28 gennaio, presso i Laghi del Sole di Casalbordino (CH), si è svolta la 1^ edizione dell’MK Quattro Day Sud, una manifestazione che ha radunato un discreto numeri di amici ed estimatori dei famosissimi panieri di Michele Bedin che tutti conoscono col nome “MIKY”.

La gara è stata voluta ed organizzata dall’amico Michele D’Avena, titolare del noto negozio Gargano Pesca di San Severo (FG) che, con il benestare di “Miky” e del suo braccio destro Luca Fochetti, ha coordinato questa bella manifestazione ben riuscita da tutti i punti di vista.

La gara è stata disputata sui due “laghi del sole”, una strutturache si adatta molto bene a questo genere di manifestazioni poiché dispone sia del bar/ristorante, sia di un’ampia area all’aperto ideale per allestire delle esposizioni di materiali.

I due laghi presenti sono un piccolo carpodromo e uno più grande dove da poco sono stati immessi dei carassi per una pesca più tecnica.

I partecipanti alla gara sono stati divisi in due settori da 10 concorrenti per ciascun lago e così, dopo le consuete operazioni di sorteggio, con calma e grazie anche alla temperatura mite che ha accompagnato l’intera giornata, i 38 concorrenti si sono disposti lungo le sponde dei due laghi.

Alle 9 e 30 la gara ha avuto inizio e così ciascuno dei partecipanti ha messo in campo tutte le astuzie conosciute per prendere qualche pesce in più degli altri ed aggiudicarsi così uno dei due bellissimi panieri MK Quattro “ALL4” messi in palio per gli “assoluti” di ogni lago…

Purtroppo, forse a causa delle basse temperature della notte, i pesci sono stati abbastanza rari ed ammucchiati e così, chi ha avuto la fortuna di trovarli e la bravura di prenderli, ha fatto la differenza.

Tra i concorrenti è doveroso citare, oltre che il patron di casa MK Quattro Michele Bedin, anche i suoi amici Andrea Bassi e Ivanovic Battaglia che sono venuti dal Veneto e di Luca e Loris Fochetti che sono partiti da Vignola (MO) pur di partecipare a questa gara/evento.

Oltre a loro che erano i più lontani, hanno preso parte alla gara tanti amici provenienti dalle regioni limitrofe oltre ai tantipescatori abruzzesi.

La gara si è svolta in un clima di amicizia e relax totale nonostante la poca collaborazione da parte dei protagonisti principali, i pesci!

In verità qualcuno di pesci ne ha presi e anche diversi e di buona taglia, soprattutto nel carpodromo.

Il più bravo di tutti in “assoluto” è stato proprio lui, MIKY, che ha saputo sfruttare al meglio il un picchetto terminale del carpodromo e così, per non venir meno al suo motto “quattro passi in avanti”, ha ingranato la marcia e oltre ai 4 passi, ha messo anche qualche kg in avanti al suo diretto rivale, Luciano Columaro, che invece stava pescando nel settore A e che con 14.500 gr ha vinto il settore.

Miky ha vinto il suo settore con quasi 18 kg di bellissime e combattive carpe, mettendo il sigillo su questa gara che portava già il suo nome!

Miky ha pescato seduto sul suo nuovissimo “Hero” nella nuova livrea arancio che presenta delle migliorie tecniche rispetto alle versioni precedenti, oltre ad essere costruito con un materiale più leggero e robusto del classico alluminio.

Davvero un bellissimo paniere che sarà commercializzato a breve insieme ad altre novità che verranno presentate alla prossima fiera a Vicenza.

Nel lago più grande, quello dei carassi, le cose sono andate leggermente a rilento e le catture non sono state abbondanti e così sono bastati pochi carassi al bravissimo Carlo Paolini per aggiudicarsi il miglior peso del lago.

Complimenti ai due Vincitori e a tutti coloro che sono andati a podio che si sono aggiudicati dei bellissimi premi di casa MH Quattro.

A fine gara c’è stata una bellissima premiazione dove, oltre ai premi messi in palio per i primi 3 di ogni settore, lo “staff” MK Quattro, ha regalato altri premi ad estrazione oltre a premiare i due concorrenti più giovani.

Davvero una premiazione ricca di prodotti utili e soprattutto fatti con attenzione e con la passione del “made in Italy”, frutto dell’esperienza e della grande capacità di Michele Bedin che, con grande sportività, ha rimesso in palio in paniere da lui vinto andando così a far felice uno dei partecipanti.

Durante la premiazione Michele D’Avena ha realizzato l’esposizione dei panieri di casa MK Quattro che sono stati ammirati ed apprezzati da tutti i partecipanti e dagli accompagnatori.

Alla fine della premiazione in molti hanno approfittato del ristorante per assaggiare le specialità abruzzesi e per trascorrere un po’ di tempo insieme agli amici venuti da lontano e soprattutto per consolidare i rapporti di amicizia che si creano in queste occasioni.

Sicuramente una bellissima giornata da ripetere.

Alla prossima edizione con l’MK Quattro Day!

GALLERIA FOTOGRAFICA

per M.F., Michelangelo Tedeschi