TUTTO PRONTO PER IL FEEDER CHALLENGE A OSTELLATO

TUTTO PRONTO PER IL FEEDER CHALLENGE A OSTELLATO

Sono già numerose le squadre nazionali ed i campioni che stanno provando lungo le sponde del Canale Circondariale ad Ostellato in previsione del FEEDER CHALLENGE, gara di feeder internazionale che precede il prossimo campionato del mondo per nazioni di specialità che si svolgerà proprio su questo canale.

Molti pesci di grossa taglia e poche plaquette sembrano indicare già la strada ma nulla è scritto e, come sappiamo, ogni competizione presenta difficoltà e variabili da affrontare volta per volta.

Il CT Maurizio Setti, avvicinato per l’occasione da Alessandro Scarponi, ci ha raccontato che il temporale di stanotte sembra aver messo in movimento i pesci che rispondono meglio rispetto ai giorni scorsi. L’acqua è in movimento e sembra essere più ossigenata rendendo i pesci meno apatici rispetto a ieri quando alcuni agonisti (compresi anche i bravissimi inglesi) hanno messo in nassa pochissimo, chi addirittura solo uno o due pesci. Gli olandesi invece hanno preso davvero tanti pesci.

Angelo Pizzi, presente come atleta, come prima cosa ci ha stupito con alcuni attacchi di nuova concezione, prodotti dalla Preston e venduti anche nel suo negozio online www.fishingitalia.com .

Angelo ci ha poi raccontato che ieri è stata una giornata davvero difficilissima che ha messo in difficoltà anche lui che ad Ostellato è sempre riuscito a fare bene. Oggi in presenza dei CT Setti e Manni stanno provando alcune soluzioni per riuscire a capire come va affrontato questo canale che in questo periodo sta offrendo alcune difficoltà inattese.

Anche fuoriclasse del calibro di Tommy Pickering e Steve Ringer stanno provand trovare la soluzione vincente… appuntamento per tutto a domani con la prima prova di questo FEEDER CHALLENGE 2018.