MONDIALI VETERANI, MASTER E DISABILI: L’ITALIA E’ IN PESCA!

MONDIALI VETERANI, MASTER E DISABILI: L’ITALIA E’ IN PESCA!

I ventesimi Campionati mondiali di pesca nella categoria disabili, l’undicesimo Campionato del mondo di pesca nella categoria Veterani e il 1 ° Campionato mondiale nella categoria Masters si svolgeranno a Međimurje nelle acque di Žabnik, Podturen e Selnica.

Complessivamente sono interessati circa 400 tra concorrenti e accompagnatori che parteciperanno ai tre campionati del mondo e la competizione si svolgerà a Žabnik, Podturn e Selnica su tre campi gara diversi.

Il mondiale dunque è articolato su due prove di sabato e domenica e le squadre sono composte da quattro agonisti con una riserva.

La competizione si svolgerà nella settimana dal 12 al 17 giugno 2018.

Vladimir Sever, presidente dell’Associazione croata per la pesca, ha dichiarato di essere felicissimo di organizzare e ospitare questo campionato del mondo per tre categorie.

I campionati contribuiranno certamente all’ulteriore sviluppo della pesca sportiva e del turismo non solo in Međimurje, ma anche in tutta la Croazia.

Sono attese circa 37 nazionalità da 26 paesi in tutto il mondo. Questa sarà una meravigliosa promozione per la città di Međimurje e la Croazia.

L’Italia si presenta con 3 squadre, una per ciascuna categoria, veterani, master e diversamente abili di pesca al colpo.

Il gruppo degli azzurri è in Croazia da alcuni giorni ed è impegnato nelle prove ufficiali dimostrando una buona competenza sui pesci di queste acque.

I disabili pescano in un canale chiuso con presenza di breme da 300 grammi, alborelle ma la prevalenza sono pesci gatto.

Il canale è profondo un paio di metri e la pesca si sviluppa con la rbs a 11,50 e fisse di 3-4 metri. Il tempo oggi è piovoso anche se non sono mancate belle giornate di sole nei giorni scorsi.

Disabili

Nei Disabili le squadre in concorso sono 10 e saranno suddivise in 4 settori.

La squadra italiana è la seguente: Franco Conte, Giovanni Bottazzi, Oscar Ferrari, Alfredo Granaglia, Francesco Lombardi. CT Maurizio Fedeli e Gianmarco Ippoliti

Veterani

La squadra italiana è la seguente:  Celestino Pagliari, Roberto Torri, Riccardo Galigani, Claudio Re, Giovanni Marranzano, CT Massimo Ardenti e Serafino Iezzi

Master

La squadra italiana è la seguente: Giulio Nervi, Daniele Barbieri, Enrico Landi, Francesco Marini, Piergiorgio Gherbin; ct Claudio Guicciardi e Maurizio Teodoro

I pesci che i nostri ragazzi stanno affrontando sono carassi, alborelle, bremette, con la tecnica della rbs e canna fissa e la media pescato va dal 2,5 ai 3 chili.