AD OSTELLATO A TUTTA MAVER

AD OSTELLATO A TUTTA MAVER

Sabato 30 giugno in una giornata calda, ma ventilata, si sono ritrovati sulle sponde di Ostellato Valle Lepri diversi pescatori in rappresentanza di alcune società sostenute tecnicamente dal brand Maver.

L’occasione, voluta da Matteo Pirazzini giovane bandiera della casa bolognese, è stata propizia per testare le nuove pasture a marchio Fishdream distribuite dalla Paioli Sport specifiche per la pesca delle breme.

La dimostrazione pratica sull’uso di questi validi prodotti è stata effettuata da alcuni agonisti di primo piano della Maver quali Stefano Defendi, Franco Boccafogli, Alessandro Montanari e per l’appunto Matteo Pirazzini.

A tutti gli intervenuti sono stati regalati alcuni chili di pastura Fishdream compreso le esche, anche fouille e ver de vase, provenienti dal negozio Obiettivo Pesca.

La pastura ha superato l’esame critico dei partecipanti in quanto le caratteristiche meccaniche del prodotto è risultato molto valido per attirare le breme del Circondariale.

Defendi e soci hanno dimostrato passo passo come preparare la pastura Fishdream dalla bagnatura alla preparazione delle bocce e successiva alimentazione durante la pescata.

Sono state rivolte molte domande dai presenti, a dimostrazione del notevole interesse, per conoscere bene questo prodotto che in passato è stato determinante per vincere in giro per il mondo e in Italia diverse competizioni importanti.

Anche Tommy Pickering , in occasione del recente match del trofeo di eccellenza feeder ad Ostellato ha confermato la validità del prodotto per le breme ferraresi.

Spirito di squadra, aggregazione sociale, condivisione e attaccamento alla maglia del brand, sono stati gli ingredienti apprezzati dai ragazzi delle società Castelmaggiore, Camaldoli, e Castello, i quali sono passati dai tavoli della formazione alla fase pratica e i risultati si sono visti eccome.

Da Ostellato per MF, Gabriele Bandini.