Ad Orvieto la 5^ edizione di “Pescare con Fabio ed i suoi amici”

Ad Orvieto la 5^ edizione di “Pescare con Fabio ed i suoi amici”

Anche quest’anno si è puntualmente tenuta la manifestazione “Pescare con Fabio ed i suoi amici”, organizzata dalla Lenza Orvietana e che più che una gara di pesca è un incontro tra amici, quelli di Fabio, appunto.

La formula prevede che si peschi in coppia un D.A. ed un garista che può essere iscritto anche ad altre Società sportive e quindi si tratta di una gara aperta a chiunque voglia aderire.

Come nelle scorse edizioni hanno partecipato personaggi noti ed importanti quali Franco Bisi, Giovanni Bottazzi, Alfredo Granaglia, Luca Ferioli che fanno parte del Team della Nazionale D.A. Tra i convenuti anche l’amico Ricci Giampaolo, Presidente della FIPSAS di Grosseto e molto noto nell’ambito della Federazione.

La gara si è disputata sabato 7 luglio in un contesto nuovo, infatti nelle passate edizioni si teneva a Corbara mentre quest’anno ci si è portati al “Parco Laghi” un complesso formato da tre bacini di recente inaugurazione e che si trova nella piana di Orvieto, nei pressi della frazione di Sferracavallo in località Scarceti.

A gestirlo sono due giovani, Enzo ed Alessio che sono molto attivi e che hanno reso il luogo, oltre che accogliente, molto pescoso.

La gara, tenutasi sul lago intermedio, ha visto alcuni soci della Lenza Orvietana totalmente impegnati nell’assistere i convenuti. La Società organizzatrice si è sottoposta ad un grosso onere, ed ha intenzione di farlo anche in futuro, almeno finché le sue finanze glielo permetteranno, essendosi fatta totalmente carico dell’organizzazione, della colazione e del pranzo, offerto anche agli accompagnatori, nonché dei premi, grazie anche alla generosità di alcune ditte che si sono prodigate per la buona riuscita dell’evento, in primis degli sponsor Colmic e Stonfo.

La gara è stata abbastanza regolare in un bellissimo scenario ed in una giornata calda ma stupenda. Anche i pesci non si sono fatti troppo desiderare ed infatti sono stati catturati carassi, bremes, carpette, qualche alborella e qualche piccolo persico sole con pesi che hanno sfiorato i dieci chilogrammi, raggiunti dalla coppia vincitrice formata da Fabio Coscia e Dario Carcascio.

Dopo la pesatura tutti si sono trasferiti presso il ristorante-pizzeria “La Bar…zelletta” a Ciconia. Tra una portata e l’altra dell’ottimo pranzo, si è proceduto alla premiazione, importante anch’essa, con coppe alle prime tre coppie offerte da Umbria FIPSAS e dal Comitato FIPSAS di Terni, rispettivamente capitanate da Vanni Giorgioni e Valter Chiari, due amici e due ottimi dirigenti sempre pronti a collaborare, specie in tali manifestazioni .

A tutti gli altri concorrenti sono andati materiali da pesca offerti, come detto, dagli Sponsor, e prodotti enogastronomici offerte dalle ditte locali come la macelleria Menichetti, la macelleria Oreto e la Cantina Castello di Corbara.

L’amicizia e la generosità de “La Barzelletta” nei confronti della Lenza Orvietana, hanno indotto i dirigenti della stessa a mostrare un segno tangibile al suo titolare, il Sig. Ivano al quale è stata offerta una targa la cui scritta recita cosi:

“Il successo di Barzelletta va lontano
grazie al suo Staff ed al suo capitano,
il grande Ivano è buono, generoso, molto umano
a tutti dà una mano, è proprio un bravo cristiano
è l’amico che vogliamo e, diciamolo, forte e piano,
viva Ivano, viva Ivano”

La targa, presente anche il parroco di Ciconia don Augusto Passeri, gli è stata consegnata dal Sindaco di Orvieto, Giuseppe Germani; entrambi hanno avuto parole di elogio nei confronti di Ivano, persona molto umana e molto generosa con le persone che hanno necessità di essere aiutate.

Invitati alla festa anche i due volontari di turno appartenenti alla Croce Rossa di Orvieto, la sig.ra Gilda ed il sig. Augusto che hanno ricevuto un piccolo omaggio quale riconoscimento della preziosa assistenza che tutto il loro gruppo offre puntualmente durante le gare di pesca.

Renato Rosciarelli