CAMPIONATI DEL MONDO GIOVANI UNDER 15, 20 E 25: AL VIA SUL CAVO LAMA

CAMPIONATI DEL MONDO GIOVANI UNDER 15, 20 E 25: AL VIA SUL CAVO LAMA

Con la cerimonia di apertura, svoltasi a Novi di Modena il 1 agosto alle ore 18,30, sono stati ufficialmente aperti i campionati del mondo giovani riguardanti gli under 15, 20 e 25 della pesca al colpo.

Le 18 Nazioni partecipanti sono: Belgio, Croazia, Francia, Germania, Inghilterra, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, San Marino, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Ungheria.

Tra le autorità presenti il Sindaco di Novi di Modena Enrico Diacci, che non ha mancato di rimarcare l’importanza di ospitare un mondiale su un territorio martoriato nel 2012 dal terribile terremoto. Sono intervenuti anche Aronne Ruffini del Consorzio di Bonifica, Enrico Corsini Presidente Fipsas di Modena, e Maurizio Natucci che ha dato il benvenuto a tutte le Delegazioni partecipanti.

Ugo Claudio Matteoli, è intervenuto per ultimo decretando l’inizio ufficiale dei 3 mondiali e nel suo intervento ha rimarcato alcuni numeri come la presenza di  18 nazioni partecipanti e 41 squadre partecipanti per un numero complessivo superiore alle 500 unità tra atleti, staff e familiari al seguito.

Ci sono nazioni che hanno squadre in tutte e tre le categorie chi in due e chi in una solo come il San Marino che schiera l’Under 25.

Torna dunque sul vecchio e caro cavo Lama una manifestazione internazionale che succede all’Europeo seniores di qualche anno fa che ci regalò la medaglia d’oro a squadre. Un campo gara dove il pesce non manca di certo, con prevalenza di carassi e carpette ma non mancano anche carpe di qualche chilo che faranno la differenza per chi avrà la fortuna di catturarle.

Alle nostre tre rappresentative giovanili un grande in bocca al lupo con la prima prova prevista per domani venerdì 3 agosto.
Tutti sul campo gara tratto centrale per tifare Italia.

Tutte le foto sono state reperite sul sito della  FIPSAS Italia e della Federazione Pesca di San Marino che ringraziamo per la collaborazione.