MONDIALI GIOVANI UNDER 15 – 20 – 25: ECCO LE NEWS SULLA PRIMA MANCHE CON LE TRE SQUADRE AZZURRE IN GRAN SPOLVERO

MONDIALI GIOVANI UNDER 15 – 20 – 25: ECCO LE NEWS SULLA PRIMA MANCHE CON LE TRE SQUADRE AZZURRE IN GRAN SPOLVERO

Da pochi minuti sono terminate le sfide della prima manche del campionato del mondo giovani in Cavo Lama a Novi di Modena.

NEWS MONDIALE GIOVANI UNDER 15; IN CAVO LAMA ITALIA IN TESTA CON 12 PENALITA’

Gli azzurrini under 15, secondo voci di radio gara, chiudono la prima manche in testa alla classifica di giornata con 12 penalità mentre le altre posizioni del podio se le dovrebbero contendere l’Inghilterra e la Polonia mentre la Francia dovrebbe essere quarta. L’Italia chiude con due primi di settore, un quarto e un sesto di settore.

Gli inglesi fanno paura perchè chiudono con un ultimo posto (dodicesimo) di settore ma fanno conto su due primi di settore e un secondo di settore. Sempre un inglese fa registrare una bella pescata di carpe che gli permette di fare l’assoluto individuale con 6,600 punti.

L’ Inghilterra dovrebbero chiudere con 16 penalità complessive, la Polonia con 17 penalità e la Francia con 20, Ungheria 22 e Rep. Ceca 24 e via via tutte le altre. Forza Italia!!

NEWS MONDIALE GIOVANI UNDER 20; UNA GRANDE PRESTAZIONE DA 7 PENALITA’

Ci siamo!!! anche con iu ragazzi dell’under 20 siamo in testa grazie alle 7 penalità conquistate al termine della prima manche.

Due primi, un secondo e un terzo sono la diostrazioenche i nostri sono in pesca, hanno fatto tutto bene e per adesso si gonono il merito primato.

Al secondo posto con 18 penalità la Francia che nella peschetta di velocità è da sempre una squadra molto forte, al terzo posto la sorprendete Croazia con 20 penalità.

Nella corsa ad un posto per il podio individuale troviamo al secondo posto Andrea Aguzzoli bravo a vincere il suo settore come l’altro azzurrino Luca Armiraglio ma che per il peso al momento è solo quarto, Quindo con un secondo di settore un altro azzurro Gianluca Corradi.

 

NEWS MONDIALE GIOVANI UNDER 25; PURTROPPO UNA PRESTAZIONE DA 22 PENALITA’

Le 22 penalità sembrano tante ma in realtà per un posto sul podio ci siamo anche noi visto che siamo sì quarti ma a pari merito con la terza che di penalità ne ha fatte 22 come l’Ungheria quinta.

La gara di oggi la vince la Croazia con 17 penalità e a seguire la solita Inghilterra che di punti ne fa 18,5, Poi la Germania al terzo posto con 22 penalità.

 

foto