AMO E LENZA PAINA CAMPIONE PROVINCIALE MONZA E BRIANZA 2018

AMO E LENZA PAINA  CAMPIONE PROVINCIALE MONZA E BRIANZA 2018

Dopo la splendida prestazione ottenuta dagli amici di vecchia data dell’Amo e Lenza di Paina di Giussano ho pensato di chiamarli per chiedere le loro sensazioni ed emozioni dopo un’annata così straordinaria. Buona lettura…

Intervista a Marco Galimberti presidente della società.
Marco come ti senti dopo questo ottimo risultato?
Caro Luca, cosa ti posso dire?
Da presidente sono orgoglioso di tutti i ragazzi della mia società e dei risultati ottenuti quest’anno. Vinciamo il Provinciale di Monza Brianza e piazziamo anche una squadra al terzo posto con quindi 2 accessi al Regionale 2019.
La coppia Meregalli Stucchi vince il Provinciale coppie.
Nelle ultime due gare del provinciale come riprova del fatto che eravamo in pesca portiamo a casa gli assoluti di giornata sia a S.Siro che a Peschiera.
Il lavoro cominciato ormai qualche anno fa sta dando i suoi frutti, vedo davanti a me un gruppo di ragazzi uniti pronti a confrontarsi ed ascoltarsi, passando serate insieme nel preparare la gara.
Un ringraziamento particolare al nostro sponsor COLMIC , ma soprattutto a Rudy Frigieri, Jacopo Falsini , Stefano Premoli e Stefano Negri che hanno creduto in noi e ci hanno dispensato di consigli per arrivare sempre al meglio in ogni prova.
Va riconosciuto inoltre l’impegno del Presidente della sezione Provinciale di Monza Brianza signor Zatta e di tutti i suoi collaboratori che, come tutti gli anni, ha promosso e permesso l’attuazione di tutte le attività agonistiche della sezione Provinciale di Monza e Brianza.

Interv: Marco Damiano

Come avete impostato la gara di domenica?
Ciao Luca, in accordo con Rudy, Jacopo e Stefano, si è deciso di impostare la gara con una pescata a 35-40 metri perché durante le prove di mercoledì, abbiamo trovato il Mincio pescoso con prevalenza di scardole di buone dimensioni da insediare con la tecnica della pesca all’inglese condizioni confermate anche nella prova di sabato.
Personalmente ho pescato con le nuove Superior Light di 4.20 imbobinando lo 0.16 Steel resistance, ho composto la lenza in questo modo: galleggiante Aero Elan da 14 g trave di 220 cm delimitato da due micro girelle, bulk di 5 pallini e sotto un altro a circa 90 cm intercalando pallini del 7 fino all’ultima girella, finale di 30 cm con amo b957 del numero 14 tutti prodotti di casa Colmic. Ho utilizzato la pastura Peschiera di Colmic bagnandola con una dose tortue di mais aggiungendo mais e caster.
Alla fine il risultato è stato ottimo: la mia squadra con 11 penalità si è classificata seconda di giornata vincendo, in rimonta, il campionato Provinciale.

Interv: Dell’Orto Andrea 1° assoluto di giornata

come hai impostato la gara?
Oggi ho pescato in 1^ zona nel primo settore al numero 4 totalizzando kg 10,985 di scardole. Dopo un avvincente testa a testa con Giulio Cerizzi sono riuscito ad avere la meglio per circa 500 gr.
Ho impostato la gara come concordato con la squadra pescando all’inglese sui 35/40 mt con galleggiante da 18gr piombi a scalare sui 2mt e con amo 14 innescando caster e grano.
Questo risultato è una grande soddisfazione per me soprattutto in un campo gara come Peschiera, considerata l’università della pesca dove i piccoli particolari, e soprattutto la precisione fanno la differenza.
Dedico con tutto il cuore questa vittoria a mio papà Luciano che purtroppo è venuto a mancare e che mi ha avvicinato a questo splendido sport.