I° PROVA TROFEO DEL GOLFO: NELL’INDIVIDUALE VINCE VALVASSURA; TRA LE SOCIETA’ BRILLA L’AMO D’ORO COLMIC

I° PROVA TROFEO DEL GOLFO: NELL’INDIVIDUALE  VINCE VALVASSURA; TRA LE SOCIETA’ BRILLA  L’AMO D’ORO COLMIC

Domenica 4 novembre si è svolta, organizzata dalla società Torinese dell’Amo d’Oro la prima prova del Trofeo del Golfo.

Questa manifestazione articolata su quattro prove in programma una a novembre, una a dicembre, una a marzo ed una ad aprile è stata fortemente voluta dalle società Piemontesi e Liguri.

Sono in programma premiazioni di giornata per tutti i partecipanti ed alla fine una graduatoria finale.

Purtroppo il vento forte di domenica non ha permesso  lo svolgimento della gara sulla programmata diga di Genova Prà costringendo il Direttore di gara a ripiegare sul campo di riserva ovvero le spiaggette di Genova Pegli.

E’ venuta fuori una gara impostata a fondo ed a bolognese per la cattura di donzelle, tordi, sparlotti, salpe, occhiate, qualche orata, sarago e muggine.

Punteggi che hanno fatto registrare il picco più alto nei 1.795 punti ottenuti da Fernando Valvassura della LNI di Cogoleto.

Al secondo posto Luca Mazzotta della Sampierdarenese Ellevi di Genova con 1.330 punti, al terzo Gianni Boerio dell’Amo d’Oro Colmic di Torino con 1.105 punti. Quarto Franceesco Guglielmo dell’Amo d’Oro di Torino con 1.050 punti, quinto Marco Bella della Sampierdarenese Ellevi con 915 punti e sesto Giampaolo Visani della ASD Palmarese con 745 punti.

Nella prossima prova la composizione dei settori verrà fatta in base alla classifica generale, in questo modo ci sarà senza dubbio un rimescolamento generale della classifica.

Per quanto riguarda le società è l’Amo d’Oro  a vincere per il maggior peso sulla Sampierdarenese Ellevi che totalizza 4 penalità come i Torinesi. Terza la LNI Cogoleto con nove penalità.

 

Umberto Tarterini