GRAN PREMIO IMPRESA EDILE P.M.

GRAN PREMIO IMPRESA EDILE P.M.

 

Domenica 7 aprile, con la disputa della prima edizione del “GRAN PREMIO DITTA EDILE P.M.”, si è concluso il poker di appuntamenti organizzati dalla Cannisti Castel Maggiore Maver, nel Canale Riolo a Malalbergo (BO). Anche questa competizione è stata onorata da una presenza di quasi cento concorrenti, 97 per la precisione, che gareggiavano individualmente divisi in settori da 10 concorrenti, eccetto uno da sette.
Ancora prodigo di catture il campo di gara bolognese, con bellissimi esemplari di carassi di varie taglie, come sempre non sono mancate le carpe ma, soprattutto, oggi si sono viste breme di taglia veramente notevole, questo campo di gara non finisce mai di sorprendere positivamente.
La bella giornata ha favorito i concorrenti, una lieve brezza che soffiava lungo il corso del canale ha finito con il favorire l’azione di pesca in quanto soffiava in senso contrario alla corrente dell’acqua, per la verità molto blanda.

 

La roubaisienne è la tecnica regina in questo campo gara. La bellissima targa messa in palio dagli organizzatori, quale “Gran Premio Ditta Edile P:M:” se l’è aggiudicata Mauro Lipparini della Cannisti Sasso Marconi Colmic che ha saputo sfruttare appieno il posto terminale che gli era capitato per sorteggio, facendo fermare l’ago della bilancia a kg. 8,930.
Umberto Tarterini
Classifica finale
1° Lipparini Mauro Cannisti Sasso Marconi Colmic kg 8,930
2° Tamburini Omar Cannisti Sasso Marconi Colmic 7,240
3° Pivanti Gianni Castello Maver 6,330
4° Savini Paolo G.P.O. Tubertini 6,180
5° Viaggi Davide G.P.O. Tubertini 5,460
6° Parma Alessandro Gatto Azzurro 5,380
7° Favalini Riccardo F.lli Campana Tubertini 5,220
8° Iannicello Claudio Lenza Medicinese Tubertini 5,090
9° Santini Davide G.P.O. Tubertini 4,540
10° Bergonzini Alessandro Amici per la Pesca 4,150