CLUB AZZURRO PESCA AL COLPO: FRONZA E MAFFEI IN TESTA DOPO DUE PROVE

CLUB AZZURRO PESCA AL COLPO: FRONZA E MAFFEI IN TESTA DOPO DUE PROVE

La seconda prova del Club Azzurro 2019 di pesca al colpo si è svolta oggi, domenica 14 aprile nel Canal Bianco a Loreo, nella zona denominata Fronte Chiatte.

Il meteo è stato clemente e nonostante un fastidioso vento freddo ha risparmiato gli agonisti dalla tanto temuta pioggia.

La pescata è stata leggermente inferiore rispetto alle incredibili performance di ieri del canale, in ogni caso pesi spessissimo superiori ai 10 kg testimoniano l’altissima presenza di breme in questo tratto di canal bianco.

L’acqua, influenzata come sempre dalle maree, è stata lenta ad inizio gara per poi diventare più veloce col passare delle ore e si è abbassata di una quarantina di cm durante la competizione.

I pescatori hanno utilizzato le classiche vele di peso compreso tra 10 e 20 grammi, hanno alimentato come sempre con terra e fouilles ed hanno innescato il classico ver de vase con la variante verme o bigattino per provare ad insidiare qualche breme di taglia più grande.

Le catture sono state in prevalenza abramidi di peso intorno ai 2/3 etti con qualche big size a muovere la classifiche. Si sono viste raramente anche catture di carpe e qualche cefalo, ma la pescata è stata ovviamente indirizzata alla cattura delle breme.

Nei seniores il più bravo oggi è stato Giampaolo Schiesaro dell’Oltrarno Colmic assoluto di giornata con oltre 20.000 punti. In classifica progressiva Fronza Andrea dell’Amo Santargiolese Colmic è in testa con tre penalità, le stesse di Luca Maffei della Valdera Pontederese Colmic anch’esso con tre penalità ma minor peso. Seguono Andrea Giambrone della Lenza Emiliana Tubertini con 4 e Gelli Andrea, anch’esso della Valdera sempre con 4 penalità.

CLASSIFICA CLUB AZZURRO SECONDA PROVA

CLASSIFICA CLUB AZZURRO PROGRESSIVA

STATISTICHE SECONDA PROVA

Per quanto riguarda gli stopper Pucci Stefano della Valdera Pontederese Colmic guida la classifica a punteggio pieno seguito da Andrea Santoni, anch’esso della Valdera, con tre penalità, le stesse di Fabio Negri dell’Alap Tau Lucca Maver che si accomoda sulla terza piazza del podio.

CLASSIFICA STOPPER SECONDA PROVA

CLASSIFICA STOPPER PROGRESSIVA

Passiamo ai giovani dove Ghisini Gianmaria de Il Vairone Tubertini guida la classifica con 2 penalità, alle sue spalle Beltrami Filippo dell’Oltrarno Colmic con 3 e Borchi Gabriele della Lenza Aglianese Colmic con 5.

CLASSIFICA JUNIORES SECONDA PROVA

CLASSIFICA JUNIORES PROGRESSIVA

A breve ulteriori foto ed approfondimenti a cura di Sabrina Converso di Match Fishing Italia.