GALLEGGIANTI PERSONALIZZATI: SIMONE GAMBINI LI CREA COME LI VUOI TU!

GALLEGGIANTI PERSONALIZZATI: SIMONE GAMBINI LI CREA COME LI VUOI TU!

Galleggianti di alta qualità, creati e curati uno ad uno proprio perchè costruiti da mani sapienti e con la possibilità di personalizzarli come vuoi tu.

Vuoi un galleggiante con il logo della tua squadra del cuore? vuoi firmarli con il tuo nome? vuoi mettere il marchio della tua società di pesca? Nessun problema, Simone è in grado di fare tutto questo anche su un numero esiguo di galleggianti.

Simone Gambini ha 31 anni ed è nato a Pisa dove ha iniziato a pescare fin da piccolo e dove aveva gestito anche un negozio di pesca.

Le mani professionali di Simone Gambini costruiscono galleggianti da sempre, all’inizio se li auto produceva per esclusivo uso personale ma i numerosi amici, constatata la grande qualità, iniziavano a chiederne sempre di più e per soddisfare tutti decideva di aprire una posizione artigiana per far decollare
il marchio “Simone Galleggianti”.

Per saperne di più fai clic qui per collegarti con la pagina facebook.

Per contatti chiamare il n° 3458727313

A Simone abbiamo rivolto alcune domande:

Simone cosa ti ha spinto a creare galleggianti a mano ?

Ma guarda, quando ho in mano una pezzo di balsa provo sensazioni uniche, vedere che da un tubino grezzo di balsa vien fuori un piccolo gioiello riesco ogni volta a provare una grande emozione.

Ormai il rituale per la creazione di galleggianti fatti a mano mi è entrato nel sangue e mi regala grandi soddisfazioni.

Hai detto di avere praticato anche la pesca agonistica?
Si la passione per le competizioni aumentava ogni anno sempre di più, praticamente vivevo per quella, la pesca era la mia vita, il mio stile di vita.

Parlaci del tuo curriculum sportivo…

I risultati li ho ottenuti fin da subito, vinsi il campionato provinciale che mi diede accesso ai campionati italiani a Pisa.

Come ti comportasti in quella circostanza?

Il sabato arrivai secondo di settore e la domenica pure. Il totale faceva 4 penalità in due gare, la gioia era tantissima. I primi 15 in classifica acquisivano il diritto a far parte del club azzurro giovani.

Arrivai ottavo e non vi potete neanche immaginare la mia gioia. Iniziò così una lunga e spettacolare esperienza dove oltre ad aumentare la mia esperienza piscatoria ho conosciuto tantissime persone che tutt’oggi sono miei carissimi amici.

Chi ti ha accompagnato in questo tuo percorso di agonista?

Mio padre è stato fondamentale, con lui ho girato l’Italia in lungo e largo macinando ogni fine settimana chilometri per raggiungere i campi di gara.

Quindi il tuo risultato maggiore quale è stato?

Sono stato nel club azzurro per 6 anni consecutivi e ho esordito in eccellenza con i grandi all’etá di 16 anni anche se al momento non sono nella possibilità di fare gare per i troppi impegni di lavoro.

Quindi solo balsa e carta vetrata?

Si esatto, oggi mi diverto a costruire galleggianti per la pesca agonistica un po’ particolari, diversi dal solito. La mia particolarità è la personalizzazione dei galleggianti.

Cioè spiegati meglio…

Mi diverto a disegnare sui galleggianti tutto ciò che mi viene richiesto. Ogni galleggiante è realizzato a mano dalla A alla Z curando in modo maniacale ogni minimo dettaglio.

E con la pesca ? a quando ?

Spero al più presto di tornare a calcare i campi di gara a livello agonistico e vista la mia giovane età, 31 anni, spero di avere un futuro roseo davanti a me sia come garista che costruttore di galleggianti.

Molto bene Simone, allora un grande in bocca al lupo e a presto.