Selettiva Italiano Seniores: le prove del Cavo Lama, Fissero e Tevere.

Selettiva Italiano Seniores: le prove del Cavo Lama, Fissero e Tevere.

Domenica scorsa 7 luglio su tre campi gara differenti, Cavo lama, Fissero e Tevere, si è disputata la prima prova delle selettive del campionato italiano individuale seniores.

La Società il Torrione Barbo ha organizzato sul Cavo Lama la prima prova Selettiva del campionato Italiano Seniores centro nord alla quale hanno partecipato 275 concorrenti.

Sul Cavo Lama i 275 concorrenti hanno pescato 686,300 kg. di carassi e carpe per una media procapite di 2,496 kg. con zero cappotti registrati.

La Società Parcarello ha organizzato sul Fissero la prima prova Selettiva del campionato Italiano Seniores nord alla quale hanno partecipato 159 concorrenti.

Sul Fissero i 159 concorrenti hanno pescato 133,235 kg. di pesce per una media procapite di 0,822 kg. con 13 cappotti registrati.

La Società Quintana San Marco ha organizzato sul Fiume Tevere ad Umbertide la prima prova Selettiva del campionato Italiano Seniores centro sud alla quale hanno partecipato 117 concorrenti.

Sul Tevere i 117 concorrenti hanno pescato 305,005 kg di cavedani per una media di 2,521 kg procapite con 5 cappotti registrati.

Questi i numeri di una manifestazione che ha origini fin dal lontano dopo guerra e che vede arrivare sul gradino più alto solo uno di questi concorrenti per fregiarsi del titolo di Campione Italiano individuale.

classifica Cavo lama

classifica Tevere

classifica Fissero

I migliori sui tre campi gara sono stati i seguenti pescatori:

Il migliore nella gara del Cavo lama è stato Maurizio Benatti della società Alcedo Team (Garbolino) con il peso di kg. 7,080 inseguito con un primo nei rispettivi settori da altri 27 concorrenti.

In Fissero invece il più bravo è stato Alessandro Cecchin della società Cannisti Club Vicenza (Colmic) con il peso di kg. 8,720 inseguito da altri 15 agonisti vincitori dei rispettivi settori.

Sul fiume Tevere invece il più bravo è risultato Simone Pauselli (FOTO ARCHIVIO) della società Aquafans Team (Sensas) con il bel peso di kg. 10,830 inseguito da altri 11 agonisti.