SUL TEVERE DI UMBERTIDE 8 ORE DI CAVEDANI PER CORSI E PAUSELLI

SUL TEVERE DI UMBERTIDE 8 ORE DI CAVEDANI PER CORSI E PAUSELLI

Domenica 18 agosto la società APS FRATTA ha organizzato sul fiume Tevere ad Umbertide la gara di pesca a box della durata di otto ore .

Questo appuntamento diventato ormai un classico di agosto sta riscuotendo sempre più successo e questa edizione ne è la testimonianza con ben 48 coppie partecipanti .

Il regolamento della gara prevede box da 3 picchetti per 2 concorrenti, lasciando agli agonisti la scelta di come sfruttare al meglio il box  e settori composti da sei coppie .La durata della gara è così gestita: 4 ore il mattino con pesatura, rilascio del pesce e pausa pranzo e ulteriori 4 ore nel pomeriggio .

Le zone coinvolte per la manifestazione sono state : Carpina Bassa , Fili , Campo Sportivo , Disabili e l’assoluta novità della zona Schioppe .

Proprio da questa zona la meno frequentata dagli agonisti per la notevole profondità del fiume  sono usciti i vincitori della gara con un peso di tutto rilievo : Marco Corsi e Simone Pauselli dell’Aquafans Team Sensas.

Per capire meglio la loro performance che ha superato i 55 kg di peso destando stupore e curiosità abbiamo sentito i protagonisti  : Simone e Marco .

Ciao Simo , sembra che voi dell’Aquafans qui sul Tevere non volete lasciare nulla per gli altri , dopo la vittoria di Daniele Pescari all’International ancora un bel successo.

Si sopratutto tanto divertimento , per onestà devo dire che il sorteggio ci ha dato una grossa mano collocandoci alla bandierina terminale ma dopo le quattro ore del mattino occupavamo la terza posizione con circa 10 kg di peso e non pensavamo alla vittoria .

La notevole profondita del fiume , quasi 5 metri e il continuo disturbo del piccolo pesce ci consentivano solo una pesca a mais che non riuscivamo ad interpetrare al meglio . Nella ultima mezza ora del primo turno abbiamo notato la totale diminuzione del fastidio della minutaglia sicuramente dovuta all’arrivo dei cavedani che solo il Tevere può regalare , quindi chiudevamo le prime quattro ore con qualche cattura a galla ma sopratutto convinti che da lì avremmo ricominciato .

Il peso della seconda parte della gara parla da sè . Lenze da 0,20 – 0,30 gr spallinate su 2,5 metri  fiondate di bachi con continuità e tantissimo divertimento con cavedani spettacolari .

Marco allora ?

Posso solo dirti che mi sono divertito tantissimo e che cavedani così grandi non ne avevo mai presi .

Per la cronaca secondi classificati Lupi Alessio e Monti Emanuele della  Blue River Maver Terni con kg 31,240 nella zona Fili  ,  terzi una coppia di amici che grazie al Tevere si è formata  e ha consolidato la loro amicizia : Salvati Dario e Fedi Fausto  con il peso di kg 22,910 nella zona Carpina Bassa .

Un Tevere spettacolare che nonostante la fortissima pressione piscatoria nel mese di agosto , riesce sempre a divertire , emozionare e sorprendere .

Classifica Finale Otto Ore Umbertide 2019

Luigi Belli