IL “NEFA “ Vince il 12 Trofeo Rivi sull’Arno Pisano a Fornacette

IL “NEFA “ Vince il 12 Trofeo Rivi sull’Arno Pisano a Fornacette

Organizzato dalla Lenza Follonichese Stonfo …..E CORRADO PRESE IL PESCIOLINO …………………………………..

Ci eravamo lasciati lo scorso anno in una calura impossibile, ma anche quest’anno non ci siamo fatti mancare nulla in gradi centigradi, caldo sempre più caldo, ma i partecipanti al 12 Trofeo Rivi sono temprati e pronti confrontarsi nella seconda domenica di agosto nello spirito giusto per ricordare quel grande Signore della pesca di confine che era Luciano Rivi.

Le provincie di Livorno e Grosseto erano il suo territorio di elezione.

La manifestazione organizzata in trasferta dei “ragazzi” della Lenza Follonichese Stonfo del Presidente Marco Tasselli in data 11.08.19 con l’aiuto degli amici del San Giorgio, aveva le iscrizioni chiuse ormai da alcune settimane e 18 società partecipanti, si è svolta nel tradizionale campo di Fornacette.

Le paure del calo della pescosità dovute alla moria di muggini di soli pochi giorni prima sono state fugate alla grande.

Come al solito il buon Luciano ci deve aver messo una pezza perché si sono visti si tantissimi pescetti, ma anche un buon numero di pescioni che hanno movimentato la gara dall’inizio alla fine.

Nel primo settore solitamente il meno pescoso si è accesa una guerra furibonda spalla a spalla ai picchetti 2 e 3 tra la Sq. “Nefa” Cesari – Pizzi

e gli amici della Lenza Aretina Rinaldini Corrado e Merli a suon di pescetti e pescioni, fino a che Corrado da grandissimo alborellista qual è, ha inventato una “Bestiolina” da oltre 9 kg nella fattispecie un Amur che è gli è venuto quasi ammaestrato direttamente nel guadino che lo conteneva solo per metà, grandissimo Corrado, come al solito “chi sa fare i pesci piccoli sa prendere anche quelli grossi “(Ivo Stoppioni).

La guerra è rimasta aperta fino all’ultimo secondo di gara facendo prevalere di pochissimo la SQ. Nefa che ha vinto così anche il Trofeo e l’assoluto di gara con oltre 31.000 punti.

Vero spettacolo per i numerosissimi spettatori intervenuti. Anche se con meno pesce gli altri settori non sono stati da meno con vittoria nel terzo settore della quasi altrettanto mitica coppia del “Cugino” Anichini Simone e Busagli C. APD Poggibonsi, che si è aggiudicato con una condotta di gara cauta e precisa, e 29.000 punti la seconda piazza assoluta.

Terza la coppia Lelli Franco e Lelli David della Valdelsa, dove David sempre più sicuro e incisivo sostituiva quando necessario il Babbo con pescioni seri, 10 e lode e Nazionale.

Bellissima gara anche nel quarto settore dove Emiliano Giovannini coadiuvato da Renzo Franceschini del Serchio ha imposto la sua pesca al pescetto con un ritmo impressionante e preciso risultando poi quello vincente.

Ottimi anche i maremmani del APS Grosseto Luca Nencioni e Sani che sono arrivati a pochi etti .

Altri Protagonisti sono stati i soliti grandi del San Giorgio con il gigante Buono Luca Biagi e le altre coppie della Valdelsa. Ottimo secondo posto di Michele Giogli in coppia con Sandri Apso Gr. che sono stati in pesca per tutta la gara.

Prima Gara Importante per il Giovane Dondoli che è stato premiato per il suo impegno, il quale in compagnia del Vice Presidente Fabio Zorzi ha voluto provare e ha già detto di riprovare l’emozione di una gara Vera, avanti i giovani.

A fine Manifestazioni premiazione sul campo di gara, dove sono stati premiati TUTTI i partecipanti cosa sempre più rara, con i migliori prodotti gastronomici della terra di Maremma, e dove la simpatia e lo spirito di stare insieme era veramente palpabile .

Appuntamento per il prossimo anno, e un ringraziamento a tutti i partecipanti dalla Lenza Follonichese Stonfo.

Giampaolo Ricci

?

?

?

?

?

?

?

?

?

?

?

?

?

?