A PESCHIERA IL 1 MEMORIAL GIANNI GALIMBERTI

A PESCHIERA IL 1 MEMORIAL GIANNI GALIMBERTI

E’ stata una bellissima giornata, davvero piacevole, con tante persone insieme per fare un pescata in compagnia. Non poteva essere migliore la mattinata trascorsa insieme a tanti amici per ricordare l’amico Gianni Galimberti, una persona davvero speciale che tanto ha dato al mondo della pesca e non solo.

E’ stato il mio primo presidente e si è sempre distinto per la sua voglia di fare, coinvolgere le persone ponendo in primo piano non tanto l’agonismo ma l’amicizia e l’allegria. Ricordo i suoi cavalli di battaglia, le urla scherzose durante la a base di “capòt”, “chi gh’in” e “adòss… ” . Mi mancano da quando sono andato via dalla Brianza ed oggi mancano un po’ a tutti.

Ma nel pieno rispetto di quello che era lo spirito di Gianni domenica a Peschiera è andata in onda una giornata esattamente come l’avrebbe voluta lui, con tante persone pronte a scherzare sulla riva di un fiume…

E come era nel suo stile da lassù ha tirato fuori il colpo di genio ed ha fatto agganciare al figlio Marco un lavarello (sì avete letto bene) con grandi risate e sfottò da parte di tutti.

Per dovere di cronaca raccontiamo che la pescata non è stata particolarmente ricca e i pochi pesci che sono stati catturati si sono presi all’inglese, sulla linea dei 40 metri pescando in prossimità del fondo. Riportiamo sotto le classifiche dove, al di là del peso, hanno vinto tutti ed alla fine grande festa con tanti amici che si sono ritrovati in una giornata speciale, nel ricordo di una persona speciale.

La famiglia Galimberti desidera ringraziare pubblicamente tutti i partecipanti e tutti coloro che hanno collaborato per rendere perfetta questa giornata.

CLASSIFICHE