PER LA RAVANELLI TRABUCCO UN 2019 RICCO DI SODDISFAZIONI E GRANDI RISULTATI

PER LA RAVANELLI TRABUCCO UN 2019 RICCO DI SODDISFAZIONI E GRANDI RISULTATI

La stagione agonistica 2019 si e’ conclusa da poco e come consuetudine facciamo un consultivo dell’annata agonistica e degli eventi piu’ significativi dell’annata agonistica e degli eventi piu’ significativi.

Purtroppo ci ritroviamo nuovamente a dover ricordare, dopo la perdita del nostro Presidente Walter Zangani (dello scorso anno), la scomparsa di altri due pilastri della societa’; Sergio Monfredini che e’ stato campione del Mondo a Coimbra (Portogallo) nel 1990 e Campione d’italia nel 1989; e Franco Lattarini che e’ stato membro del Consiglio Direttivo per molti anni oltre che collaboratore insostituibile nella gestione degli adempimenti amministrative nell’organizzazione delle gare sociali.

La societa’ nonostante queste ulteriori perdite e’ riuscita a continuare nella programmazione di diverse gare sociali sempre combattute e con buona partecipazione; dove vediamo aggiudicarsi il Campionato a Berlonghi Emiliano; oltre al Classico Trofeo Ravanelli vinto dalla coppia Spinoni Omar e Mattia Bertuzzi.

Oltre alle classiche gare della societa’ i vari agonisti sono impegnati durante tutta la stagione in vari campionati a squadra ma anche individuali; e in seguito riportiamo i principali risultati ottenuti nei vari campionati;partendo da quelli a squadre:

CIS colpo 2019

Il Campionato italiano a squadre ci ha visto impegnati con due squadre in un campionato che purtroppo il maltempo ha fatto fermare 2 prove, dove la squadra A e’ arrivata 4 ed e’ riuscita a vincere 2 prove del campionato con i seguenti agonisti: Sorti Gianluigi-Stefano-Premoli-Cauzzi Paolo-Michele Naro.

La squadra è riuscita a vincere la 10° edizione dell’ Italian Master a Ostellato gara internazionale tra le più importanti in Europa  organizzata dallo staff di matchfishing come classica gara di fine stagione: un trofeo che mancava nella bacheca della societa’ di Soresina.

La squadra B del Cis ha gareggiato con i seguenti agonisti:Trabucco Andrea-Bosi Stefano-D’antona Enrico-Riglietti Cristian e Fracassi Marco.

SERIE A1

Nel Campionato di Serie A1 si e’ arrivati sul podio in seconda posizione con la squadra composta da: Vincenzo Tontaro-Lorenzo Princigalli-Ravizza Simone-Vitali Stefano e Tortonesi Massimo.

REGIONALE LOMBARDO

Nel campionato Regionale Lombardo siamo ancora protagonisti con un’ottima seconda posizione ottenuta dalla squadra composta da: Zangani Stefano-Zangani Paolo- Verbani Luigi -Tenca Michele Formentini Daniele.

PROVINCIALE A SQUADRE

Nelle gare gare provinciali di Cremona invece grande Vittoria con le due squadre partecipanti salite sui gradini piu’ alti del podio.
Squadra A: Camisasca Paolo-Campari Gianluca-Devoti Fabio-Lanzoni Luciano-Biasi F.
Squadra B: Mattia Bertuzzi-Carra Gabriele-Guido Nicolas-Masseti Antonio.

Adesso passiamo ai campionati Individuali con la Grande Vittoria di Stefano Premoli che e’ diventato Campione Italiano sul Canale di San Siro con due splendide gare dove sono stati catturati molti carassi e carpette presenti in quel campo di gara.

Ricordiamo la presenza del grande Campione Luigi Sorti che da moltissimi anni gareggia con la nazionale Italiana e quest’anno e’ riuscito a ottenere uno splendido secondo posto a squadre nel 66° Campionato del Mondo per Nazioni a Novi Sad in Serbia.

Il Campionato provinciale Individuale viene vinto da Simone Ravizza.

Ricordiamo anche altri agonisti che hanno partecipato al Club Azzurro 2019 di pesca al colpo e sono:

STEFANO PREMOLI

PAOLO CAUZZI

MICHELE NARO

STEFANO BOSI

La societa’ ha partecipato anche nel settore Trota ottenendo una 3° posizione nel Campionato Regionale Lombardo a Pari punteggio della seconda e quindi la promozione in A1 per la prossima stagione e secondi nel campionato a Box.

La squadra e’ composta da Bianchetti Roberto-Bianchetti Mario-Gilberti Omar e Arrigoni Giuseppe.

Bianchetti Roberto riesce a vincere il Campionato Provinciale Master.

Concludiamo augurando a tutti Buone Feste e un arrivederci al prossimo anno.