Trote della Brina – 16^ edizione 8 dicembre 2019 – Laghi Rascarola – Marano Ticino (NO)

Trote della Brina – 16^ edizione 8 dicembre 2019 – Laghi Rascarola – Marano Ticino (NO)

Dopo tutti questi anni la voglia di coinvolgere i ragazzi per avvicinarli a questo splendido sport, alla “passione” di tutta una vita, non ci è ancora passata.

Devo ammettere però che la sensazione di “fatica” aumenta di anno in anno, sarà che stiamo invecchiando, ma forse è il mondo intorno a noi che si evolve troppo velocemente per i ritmi di uno sport che ha alla base la pazienza, la necessità di mettersi in simbiosi con un ambiente sommerso che se ne frega della rapidità con cui si sviluppa la tecnologia e di conseguenza anche del nostro modo di vivere.

La maggioranza di noi, e soprattutto le nuove generazioni, vive di “vita virtuale” e comunica più attraverso i “social media” che non di persona, quindi dedicarsi ad una attività “preistorica” come la pesca sembra un’impresa estremamente difficile.

Quando però prendiamo in mano la canna da pesca, lasciando lo smartphone, e ripristiniamo il contatto con la natura, con le emozioni vere, quelle vissute direttamente …. meraviglia!!! … scopriamo in questi momenti di “vita reale” nuove sensazioni e nuova gioia: ogni volta che il pesce che tira all’atro capo della lenza il cuore batte più forte, più in fretta, ci prende una grande frenesia, ci sentiamo vivi.

Questi sono gli attimi che alimentano, la nostra passione, queste sono le stesse percezioni che hanno vissuto i ragazzi che sono venuti a pesca con noi.

Una lieve foschia aleggiava sui laghetti di Marano Ticino, sulle sponde c’era un poco di brina… proprio la “coreografia” giusta ma freddina, poi, con il passare delle ore, il sole ha reso la permanenza all’aperto decisamente più gradevole per tutti.

I ragazzi affiancati ciascuno da un pescatore senior, hanno appreso i “trucchi” per catturare le trote del laghetto. Con questi preziosi suggerimenti si sono divertiti prendendo numerosi pesci.

L’ASD Sezione Provinciale F.I.P.S.A.S. di Varese, nella persona del Vicepresidente Gianluigi Grandi, oltre a partecipare alla manifestazione, ha provveduto al rilascio gratuito della Tessera Federale a tutti i ragazzi e ha donato a ciascuno di loro un simpatico zainetto.

Verso mezzogiorno, a conclusione dell’evento, foto di gruppo e quindi distribuzione, a ciascun ragazzo, di una canna da pesca e delle trote pescate, che sono state equamente suddivise tra tutti i baby-pescatori.

Anche quest’anno mi sento di poter affermare che la soddisfazione è stata generale, quindi non posso esimermi dal ringraziare tutti i partecipanti e chi rende possibile questo evento: l’Amministrazione Comunale e l’ASD Sezione Provinciale F.I.P.S.A.S. di Varese che ci concedono il patrocinio, e inoltre i partner Todeschini Pesca di Rescaldina, Fratelli Salmoiraghi S.R.L. di Gorla Maggiore e Stellini Assicurazioni di Fagnano Olona, che continuano a sostenere le nostre attività promozionali rivolte a giovani e giovanissimi.

Paolo Melloni, Presidente A.D.P.S. Gorla Maggiore