MATCH FISHING: ECCO CHI SIAMO!

Il sito web Match Fishing nasce nel 2008 per mano del suo fondatore Alessandro Scarponi con l’idea di raccogliere e pubblicare  centinaia di articoli sulla pesca sportiva e sull’agonismo scritti nel corso degli anni per alcuni quotidiani provinciali tra i quali il Corriere di Cesena, il Resto del Carlino di Cesena e La Voce di Romagna e alcune riviste di pesca tra le quali Noi pescatori, Pesca In e Pescare.

Match Fishing pian piano cresce grazie alla continua attività editoriale raccontando l’agonismo italiano della pesca al colpo e tutti i suoi protagonisti.

Molto spazio viene riservato alla storia dell’agonismo grazie alla pubblicazione dei risultati dei vari campionati nazionali e internazionali.

La ricerca e la pubblicazione di notizie e foto storiche oltre a tutta l’attività del presente fanno scoprire match fishing al grande pubblico.

Match Fishing in poco tempo riesce a diventare il punto di riferimento non solo per i pescatori ma anche per gli addetti ai lavori come aziende, negozi e attività ricettive.

I temi trattati anche extra agonistici come la difesa della fauna ittica (Save the Fish) e le denunce pubbliche sul fenomeno del bracconaggio consacrano M.F. come l’unico portale web italiano che porta la voce dei pescatori, grazie al suo forum, a tutti i livelli di attenzione pubblica.

Match Fishing è l’unico sito che fa tendenza non solo in Italia ma anche all’estero grazie alla spiccata specializzazione per l’agonismo della pesca al colpo e del feeder.

Match Fishing e Pesca In organizzano un grande evento annuale mix tra expo e match coinvolgendo le maggiori aziende del settore che coinvolgono un migliaio di concorrenti prima nella città di Ostellato e per l’ultima edizione a Loreo e Adria di Rovigo.

Ad Alessandro Scarponi nel corso degli anni si affiancano amici e collaboratori che assicurano un flusso continio di notizie dai maggiori campi di gara d’Italia.

Match Fishing pubblica quotidianamente commenti, reportage, foto, classifiche, interviste, video, notizie di ogni tipo attinenti la pesca.

Per le classifiche si deve ringraziare la FIPSAS ed in particolare i rappresentanti del Comitato di settore acque interne.

Grazie al lavoro editoriale di match fishing tante persone hanno trovato un punto di riferimento per informarsi ed aumentare così la proprio competenza tecnica.

La mission di match fishing è quella di trasmettere gli stimoli giusti per aumentare l’appeal verso questa passione.

La pesca è quell’attività che per definirla si possono utilizzare diversi termini:

Sport, Hobby, Passatempo, ma come ha avuto modo di definirlo Alessandro Scarponi…la pesca è un’arte, si l’arte di vincere la diffidenza del pesce attraverso l’applicazione di mille accorgimenti tecnici.

E la differenza tra il pescatore e l’agonista è sostanziale: un pescatore si siede sul bordo del fiume, lancia la lenza e aspetta l’abboccata del pesce. L’agonista invece è colui che si siede sul bordo del fiume, ma prima di lanciare la lenza fa ricerca, studia la corrente dell’acqua, la profondità, la luce della giornata, la temperatura, il vento, la pioggia e le specie di pesci presenti in acqua per poter individuare l’approccio migliore per insidiarli.

Per fare il pescatore si devono conoscere tante nozioni scientifiche e match fishing nei vari articoli tecnici pubblicati nel corso degli anni ha portato alla luce tante variabili utili per essere vincenti quando ci si siede la sul bordo del fiume.

Grazie a tutti voi! Grazie per la stima e la fiducia che da anni, in maniera sempre crescente, ci riservate. Questo è il premio più gratificante per continuare a spenderci per darvi sempre il miglior servizio di informazione.

Con la nostra passione di sempre!!

ALESSANDRO SCARPONI

FONDATORE E DIRETTORE DI MATCH FISHING

LUCA CASLINI 

Amministratore

AGONISMO PESCA AL COLPO