CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE MACERATA: LA 2° PROVA SUL LAGO LE GRAZIE

Tolentino 22-05-2011

La seconda prova del campionato  provinciale individuale  di pesca al colpo, per gli iscritti alla sezione di Macerata, si è disputata presso  Il Lago” Le Grazie “ a Tolentino.

Il campo gara, nonostante le condizioni climatiche e ambientali ottimali (la fioritura dei pioppi sembra essere giunta al termine), non si è dimostrato generoso, deludendo le aspettative degli 85 concorrenti. Questi ultimi erano divisi in 2 categorie:  30 di 1° serie e 55 di 2°.

Le attese alborelle non hanno risposto alla  pasturazione degli specialisti della tecnica e i gardon, dialetticamente chiamati “ musetti “ dai frequentatori di questo lago, sembrano essere un ricordo del passato.

Dopo pochi minuti dall’inizio della gara la sensazione che l’unica pesca (molto rischiosa per le forti quantità di pasturazione con bachi) fosse quella al cavedano aveva preso coscienza in quasi tutti i partecipanti.
I ciprinidi di questo lago, di notevoli dimensioni, purtroppo non regalano le stesse emozioni a tutti, in quanto la loro taglia fa la differenza sulla numerica.
Così capita che un concorrente con 2 catture abbia la meglio su un’ altro che ne porta alla pesa il doppio.

Il campionato provinciale per la 2° serie si chiude con questa prova, promuovendo i primi 10 classificati alla 1° serie a discapito degli ultimi 10 di questa, che, dopo la terza e ultima prova in programma il 13 novembre ad Ostellato, campo gara  “Le Vallette “, retrocederanno in 2° serie.

Un saluto agli amici di Match Fishing da Luigi Belli.

Settori SELETTIVE 1^ SERIE 2011 COLPO 2

Settori SELETTIVE 2^ SERIE 2011 COLPO 2

Class Finale 2^ Serie Selet Colpo 2011

Class dopo 2^ Prova Selet Colpo 2011

PANORAMICA DEL CAMPO GARA

UNO SCORCIO DI UN SETTORE

INIZIO GARA CON LA PASTURAZIONE

LA LOTTA E’ DURA

IL PESCE ORMAI E’ VINTO

LA CATTURA E’ ANDATA A BUON FINE

MICHELE D’AGRUMA

ROUBAISIENNE IN PESCA

UN ALTRA ANGOLATURA DEL LAGO

UNA BELLA PESCATA REALIZZATA DURANTE LE PROVE DEL SABATO

LUIGI BELLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.