1° TROFEO OASI: VINCE SARTORI

Presso il lago Giardinetto di Roncadelle (BS) si è concluso alle 16:30 di domenica 27 la prima edizione del Trofeo Oasi dei Sapori.
I 17 finalisti hanno immerso le loro lenze alle ore 13:30 solo dopo aver  passato le 3 gare selettive che si sono svolte la mattina di sabato, il  pomeriggio di sabato e la domenica mattina.
Molto interessante la forma agonistica pensata per il trofeo, dove ad ogni  gara selettiva il primo di ogni settore ed il miglior secondo accedevano alla finale della domenica pomeriggio, finale resa più equilibrata possibile grazie alle civette poste ai lati degli effettivi settori della finale.
Il patron della manifestazione “Dino” Fezzoli si è detto molto soddisfatto  della buona riuscita e nel discorso conclusivo ha fatto intendere che l’anno prossimo il trofeo sarà di nuovo nel calendario, con l’obbiettivo di fare il tutto esaurito.
Ma veniamo alla pesca.

La pesca è stata impostata alla ricerca di carassi, specie presente in  maggioranza del lago, e le difficoltà sono andate man mano aumentando gara  dopo gara. Fino alla finale che ha trasformato il lago in un vero e proprio “laboratorio di ricerca”, infatti è stata dura per il finalisti che hanno dovuto scavare a fondo nel bagaglio tecnico per cercare il più possibile una regolarità nelle catture.
Chi ha pescato sollevato dal fondo, chi a sfiorare e chi appoggiando da poco a tanto il finale, ami microscopici e finali Bluetooth… sfortunatamente non sapremo mai qual è il segreto del successo dei vincitori che non ci hanno voluto svelare i loro trucchi fino in fondo.
In questo modo… i vincitori a fine gara hanno portato alla bilancia una  manciata di carassi ed in alcuni casi delle carpe o ibridi.

E questa è la classifica finale.
1° Sartori Masimo gr 3230
2° Agnelli Roberto gr 2770
3° Biancini gr 1850
4° Rampini Andrea gr 1740
5° Taglietti Mauro gr 1590
6° Glisenti Luca gr 1610
7° Martini Flaviano gr 1260
8° Agosti Marco gr 1160
9° Staurenghi Maurizio gr 1150

Qui di seguito alcune foto dei protagonisti che si sono aggiudicati il ricco montepremi della manifestazione.
Ciao e arrivederci  all’anno prossimo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.