CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETA’: LA SETTIMA DEI RAVANELLI TRABUCCO

BORETTO (RE) DOMENICA 1 SETTEMBRE 2013:

E’ stata una bella giornata quella trascorsa sull’argine del Cavo Fiuma a Boretto di Reggio Emilia dove si sono affrontate nella setima prova del C.I.S. le 40 migliori squadre d’Italia del massimo livello agonistico della pesca al colpo.

Tra i 200 concorrenti arrivati da diverse regioni d’Italia abbiamo potuto assistere alle performances anche di quei campioni che tra 15 giorni cercheranno di contendere il titolo mondiale nell’ambito del mondiale per nazioni a Varsavia in Polonia.

Il canale reggiano forse, sapendo che stava ospitando le migliori lenze d’Italia, ha fatto il difficile con pochi pesci almeno nelle prime tre ore di gara e rovesciando di fatto le vecchie abitudini di periodo che davano tanto pesce a roubaisienne ma anche con la canna inglese.

Anche oggi per la verità abbiamo potuto vedere all’opera agonisti impegnati a catturare pesce sia con il palo sia con l’inglese attaccati alle canne sulla sponda opposta.

Qualcuno ha anche azzardato qualche passata con la blognese sulo scalino opposto.

Ma la pesca più varia e forse la più ecclettica i concorrenti l’hanno messa in pratica con la roubaiseinne con diverse strategie che hanno dato pesci non certo con regolarità.

A guardare bene i vari pescatori il filo comune che univa tutti è stata una pesca leggera a passare e con terminali e ami molto fini con innesco un solo bigattino o un chicchino di mais.

Un’altra chiara realtà apparsa a tutti è stata la taglia dei carassi che è sembrata più sostenuta del solito a dimostrazione che il pesce piccolo quest’anno è mancato e i più esperti conoscitori del canale riferiscono che nel momento della deposizione delle uova il livello delll’acqua del canale è stato abbassato notevolmente per ragioni di sicurezza su imposizione della protezione civile e così le nascite non ci sono state facendo quindi mancare tanto pesciolame.

Le carpe hanno dato spettacolo, allungando elastici e mettendo a dura prova i nervi dei garisti e la tenuta delle canne che venivano utilizzate in tutta la loro lunghezza per cercare di avere la meglio sulla preda ma non sempre la cattura è andata a buon fine.

Chi invece è stato bravo e fortunato a catturarle con la canna inglese qualche chance in più per il buon fine della cattura si è vista.

Alla fine dopo una gara all’insegna dell’incertezza dei risultati vince la prova il team Ravanelli Trabucco che oggi era presente con Marco Ferrari e Valter Zangani ad incitare i suoi ragazzi che sono comunque ancora i campioni d’Italia in carica.

Al secondo posto di giornata una squadra del centro la Blue River Maver di Terni che ha fatto una gara perfetta e meritando la posizione di prestigio ottenuta.
Al terzo posto la Nuova Lenza Montecatinese (Maver) di Marco Genovesi la quale conferma una regolarità che la tiene ancorata nelle prime posizioni della classifica progressiva.

Classifica progressiva che vede confermare ai vertici le tre squadre uscite dopo la sesta prova ovvero le corazzate di questo campionato che rispondo al nome di Oltrarno Colmic A, Lenza Parmense Maver A e Lenza Emiliana Tubertini A.

La media delle catture è stata di kg. 3.243 procapite.

CLASSIFICA DELLA SETTIMA PROVA

1°CLASS. TEAM RAVANELLI TRABUCCO

IMG_9513

2° CLASS. BLUE RIVER TUBERTINI

IMG_9496

3° CLASS. NUOVA LENZA MONTECATINESE MAVER

IMG_9489

 

CLASSIFICA PROGRESSIVA

DOPO LA SETTIMA PROVA

 

1° CLASS. OLTRARNO COLMIC
11060068 - Copia

2° LENZA PARMENSE MAVER

IMG_9485

3° CLASS. LENZA EMILIANA TUBERTINI

IMG_9506

 

GALLERIA FOTOGRAFICA

DI GIUSEPPE SPAGOLLA

DSCN1541

DSCN1542

DSCN1543

DSCN1544

DSCN1545

DSCN1547

DSCN1549

DSCN1550

DSCN1551

DSCN1552

DSCN1553

DSCN1554

DSCN1555

DSCN1556

DSCN1557

DSCN1559

DSCN1561

DSCN1562

DSCN1563

DSCN1564

DSCN1565

DSCN1566

DSCN1567

DSCN1568

DSCN1569

DSCN1570

DSCN1571

DSCN1572

DSCN1573

DSCN1574

DSCN1575

DSCN1576

DSCN1577

DSCN1578

DSCN1580

DSCN1581

DSCN1582

DSCN1583

DSCN1584

DSCN1585

DSCN1586

DSCN1587

DSCN1588

DSCN1590

DSCN1592

DSCN1593

DSCN1594

DSCN1595

DSCN1596

DSCN1597

DSCN1600

WP_000072

WP_000076

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.