LE NOVITA’ DEL TEAM BAZZA

Una gara tra amici in un laghetto del riminese è stata l’occasione ideale per incontrare Oscar Zavoli, forte agonista romagnolo che nel 2014 vestirà i colori del Team Minerva Rossoblù Bazza.

Quindi già la prima novità sarà vedere Oscar con questo Team…
Allora Oscar, si comincia una nuova avventura con un nuovo Team…

Sì, sono molto contento, direi entusiasta e non vedo l’ora di cominciare. I miei nuovi compagni di squadra li conosco perché li ho incontrati diverse volte da avversari e devo dire che sono tutti ottimi pescatori. Ora pescheremo insieme e sono sicuro che sapremo farci valere.

Novità su novità poiché in questi giorni stai testando anche le novità a marchio Bazza…

Sì, e devo dire di essere davvero soddisfatto di questi prodotti. Moltissimi sono improntati all’agonismo che è l’elemento trainante per trovare cose nuove nella pesca… e devo dire che solo qui intorno a me ce ne sono diverse…

Infatti… da dove partiamo? Dall’attrezzo più “famoso”, la roubasienne?

exagon14000 (FILEminimizer)

Benissimo, per me possiamo partire da dove vogliamo poiché partiamo bene in ogni caso. La roubasienne poi è una vera perla, la Exagon 14000 è una canna straordinaria, riesce a coniugare leggerezza e  affidabilità ed ha una bilanciatura straordinaria. Una canna davvero da provare perché basterà poco per innamorarsi…

Della canna…

Si della roubasienne perché?

Battutaccia dell’intervistatore (poi quando la capisce parte un piccolo scappellotto)… dai Oscar, anche se siamo amici cerchiamo di comportarci bene…

Guardiamo anche il nuovo paniere, l’ORION, mi sembra stabile e robusto… poi per reggere te…

Ma avevi detto di fare i seri..

Già scusa, mea culpa… scherzi a parte, non sembra niente male…

paniere 1 (FILEminimizer)

Davvero straordinario, ma per parlare del paniere devo parlare anche del braccio ammortizzatore. Tutto l’insieme di queste cose rende la pescata qualcosa di speciale…

Spiegati meglio…

paniere zampa (FILEminimizer)

Allora parto dal paniere. L’ORION è un paniere a quattro gambe che è fatto cercando di renderlo davvero stabile e soprattutto durevole. E’ leggerissimo ma è costruito quasi interamente in alluminio con alcune parti in materiali plastici di altissima qualità. Una importante peculiarità è la possibilità di allargare le gambe anteriori. Se abbiamo difficoltà a posizionarci per la presenza di un sasso o se vogliamo aumentare la stabilità o “allargare i movimenti” con un rapido e semplice gesto saremo perfettamente in pesca. Il braccio ammortizzatore poi…

Quello ti permette movimenti più ampi…

braccio amm (FILEminimizer)

Fosse solo quello… non hai idea di cosa voglia dire utilizzarlo… Partiamo dal fattore “movimenti”, è più avanti e quindi sei più libero, ma questo è solo il primo punto. Essendo più avanzato ti permette anche movimenti più naturali in fase di ferrata limitando quindi i rischi di rottura dell’attrezzo. Ma la cosa più straordinaria è la molla. In ogni gesto, dall’aiuto in fase di ferrata fino all’alleggerimento dell’attrezzo in fase di invito è davvero straordinario, Ti permette di svolgere movimento anche faticosi con una maneggevolezza che mi ha davvero stupito.

Oltre a canna e paniere hai utilizzato anche i galleggianti del Team Bazza, ce ne vuoi parlare?

galleggianti k (FILEminimizer)

Sì, inizialmente ho utilizzato i K12 che sono galleggianti dalla forma allungata ideali per le pesce difficili. Sono quelli di colore nero ed hanno una antenna in plastica piena. Avevo pronti anche i K13 che sono quelli di colore blu, stessa forma ma antenna in vetro per le pescate più difficili. Poi mi sono dovuto allungare e allora ho montato i Sonar.

Cioè?

sonar (FILEminimizer)

Sono questi galleggianti molto lunghi. Tutti interi sono una sessantina di cm ma si possono smontare a metà così si mettono agevolmente sull’avvolgilenza.

A cosa serve un galleggiante così lungo? E quella pallina che si muove?

sonar pallina (FILEminimizer)

Un galleggiante di questo tipo è eccezionale quando si pesca a filo lungo e permette di invitare senza tornare troppo indietro. Una volta stesa la lenza quando si procede all’invito la pallina scorrevole oppone resistenza all’arretramento facendo fuoriuscire la lunga parte superiore. in questo modo l’esca si solleva dal fondo in maniera perpendicolare e sempre grazie alla resistenza all’affondamento della pallina scorrevole permette all’esca di cadere in modo molto naturale. In inverno il pesce solitamente guarda cadere l’esca e i avvicina lentamente, poi quando questa tocca il fondo la mangia.

E le altre antenne?

sonar vetro1 (FILEminimizer)

In dotazione ci sono anche due antenne in vetro da 0,8 e da 1,5mm. Nel caso la giornata richieda un tipo di galleggiante più tradizionale basta inserire l’antenna in vetro ed avremo un galleggiante molto lungo e stabile ma tipo più “standard”.

Infine non possiamo non parlare degli elastici. Ti ho visto all’opera con i nuovi GoldLastic cavi da 1,2 e da 1,5 mm e mi è sembrato che lavorino in modo straordinario…

goldlastic (FILEminimizer)

Devo dire che questi elastici sono una novità anche per me ma mi sembrano davvero straordinari. Intanto la misura più piccola permette di affrontare pesche anche con terminali davvero sottili da 0,08mm o anche meno. Poi hanno una caratteristica strepitosa che è quella di essere “duri” alla partenza, ovvero in fase di ferrata così da penetrare bene nell’apparato boccale dl pesce, poi però hanno un allungamento incredibile e ci permettono di lavorare le prede in assoluta tranquillità riducendo al minimo il rischio di slamature. Non li ho ancora provati per la pesca delle breme ma credo che saranno assolutamente imbattibili.

Gli elastici “imbattibili”… solo loro..

Luca, sei sempre il solito… (ridiamo ndr).

In ogni caso sono attrezzi straordinari… hai preso i pesci pure te…

Ma allora te le vai a cercare….

No no… smetto subito… grazie Oscar per la tua disponibilità. Ora spero di vederci presto in un lago o canale per farci una bella pescata insieme…

Grazie a te e a Match Fishing…e per la pescata quando vuoi, io ci sono!

 

LA EXAGON 14000 ALL’OPERA

ferrata (FILEminimizer)

canna (FILEminimizer)

IL NUOVISSIMO GOLDLASTIC, UN ALLUNGAMENTO INCREDIBILE

goldlastic1 (FILEminimizer)

goldlastic2 (FILEminimizer)

goldlastic3 (FILEminimizer)

ANCHE PER LE PREDE PIU’ GROSSE…goldlastic grossi pesci (FILEminimizer)

UNA BELLA GIORNATA DI PESCA RICCA DI CATTURE

carpa (FILEminimizer)

carassio rosso (FILEminimizer)

pesci (FILEminimizer)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *