Ice Fishing World Championship 2014

Ci troviamo a Minsk in Bielorussia dove il mese scorso si è disputato il mondiale di pesca nel ghiaccio per la precisione “Ice Fishing World Championship 2014”.
bc5cf7a2d0e72d6c301f79f9d32a675d_600_0_0
Il campo gara è stato ricavato sulla superficie ghiacciata di un grande lago sulla quale i concorrenti sono stati collocati a distanze precise sulla base di sorteggi preventivi.
Arrivati sul picchetto ogni concorrente è tenuto a fissare la bandierina di riconoscimento davanti il punto dove viene effettuato con una trivella la buca larga non più di 30 cm dove viene fatta calare una lenza guidata con la mano oppure con una piccola punta di fibra di vetro.
Una volta allamato il pesce, in maggioranza breme, i pescatori lo recuperano fin sotto la superficie del ghiaccio ma poi per salparlo fuori dal foro spesso sono costretti ad infilare il braccio dentro al buco di ghiaccio e afferrare il pesce con la mano nuda ed estrarlo.
Una passione che pare essere largamente diffusa in alcuni paesi soprattutto dove le temperature scendono abbondantemente sotto i zero gradi.
Quello disputato a febbraio scorso è stato il mondiale della specialità al quale l’Italia non ha partecipato anche se Natucci, del Comitato di settore, dopo il colpo e il feeder sembra ci stia facendo un pensierino.
La fonte di questo articolo è il profilo facebook di Yuri Radugin

1157603_10203218316529378_1274304760_n

1234867_10203218352690282_1544517981_n

1238775_10203218345810110_1662434113_n

1239011_10203218315729358_421686806_n

1497798_10203218314689332_2144562375_n

1521876_10203218378690932_2134881805_n

1526988_10203218321449501_393114233_n

1549226_10203218312049266_1972682808_n

1655947_10203218344530078_145114637_n

1724405_10203218313569304_143645035_n

1780618_10203218310769234_987758054_n

1794657_10203218363490552_791025919_n

1794697_10203218310569229_263985003_n

1796660_10203218317409400_355868027_n

1798470_10203218360170469_167937141_n

1901301_10203218347410150_1671441117_n

1901499_10203218314889337_332299855_n

1904204_10203218357610405_1237552618_n

1904233_10203218373290797_1607406674_n

1904264_10203218320129468_1059463324_n

1911602_10203218309209195_636010804_n

1912006_10203218369330698_409818320_n

1925302_10203218371330748_1181592294_n

1932338_10203218310369224_942877250_n

1958330_10203218342930038_1660787396_n

1960037_10203218324009565_738487287_n

1962786_10203218327649656_1121987004_n

1966760_10203218370570729_8771895_n

1970680_10203218318609430_19674886_n

1970732_10203218334329823_320021133_n

1975083_10203218314209320_367206228_n

10001582_10203218379370949_1369641018_n

10003423_10203218372330773_750561755_n

10006598_10203218322129518_1085342575_n

10007419_10203218377970914_2102166650_n

10007481_10203218329729708_1380671013_n

10013675_10203218376490877_455053190_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.