SHIMANO PRESENTA : MULINELLO AR-C AERO C14+

La serie Aero è la serie di mulinelli Shimano dotati di bobina di grande diametro e corpo compatto. Queste caratteristiche rendono gli Aero dei perfetti mulinelli per le tecniche in cui è necessario lanciare e recuperare spesso, Spinning, Inglese e Feeder.

L’Aero AR-C CI4+ è il top di gamma 2014 della serie, realizzato in CI4+, un materiale ultraleggero ed estremamente rigido tanto da essere in grado di supportare ottimamente ingranaggi forgiati a freddo. Tali meccanismi sono utilizzabili, infatti, solo su strutture indeformabili per lavorare al meglio.

Aero+CI4+

Il particolare che maggiormente distingue questo modello è l’ampio diametro della bobina, peculiarità che consente di ottenere lanci più lunghi grazie alla formazione di spire più ampie di filo e di una minore percentuale di svuotamento a parità di fuoriuscita di trecciato o nylon.

Closeup2

Closeup3
Altre caratteristiche di livello superiore sono oltre ai già citati ingranaggi forgiati a freddo, la presenza della tecnologiaX-Ship, dell’avvolgimento Aero Wrap II, del supporto rigido della frizione (resa del tutto impermeabile) e di cuscinetti Schermati A-RB.
Queste caratteristiche sono presenti solo nei mulinelli Shimano di altissima fascia.

Closeup1
L’Aero AR-C CI4+ è un mulinello taglia 4000 dal peso di 255 grammi soltanto, con 6 cuscinetti ed un roller disponibile in due versioni, regular, dal rapporto di recupero 4,8:1 e high gear, dal rapporto 6,2:1.
Altre caratteristiche dell’Aero AR-C CI4+ sono l’archetto monopezzo, la porta di manutenzione, la manovella singola in alluminio pieghevole, la bobina AR-C e i riduttori di bobina.
Ho avuto la possibilità di avere questo mulinello nella versione a recupero lento (83 cm per giro di manovella) nel 2013, l’anno precedente la sua uscita ed ho potuto testarlo a dovere in tantissime uscite di pesca, anche perché una volta usato è difficile tornare ad usare altri mulinelli persino per chi è abituato come me ad avere a disposizione i migliori mulinelli esistenti.
La prima sensazione avendolo in mano è stata l’estrema leggerezza, talmente tanta da rendermi incredulo che fosse un taglia 4000 di quella potenza. E’ opinione comune che pescando a feeder il peso del mulinello sia irrilevante, in realtà non è così poiché durante 5 ore di gara la mole di lanci e recuperi che si fanno è molto alta ed il tempo in cui abbiamo la canna in mano non è affatto basso; svolgere queste operazioni con un mulinello da 255 grammi rispetto ad uno sopra i 300 è molto diverso.
A vuoto si ha una sensazione di fluidità notevole ma non vuota, spesso sinonimo di poca potenza o poca durabilità, si percepisce immediatamente come il giro di manovella riesca a trasferire al rotore una potenza incredibile.

Ho iniziato da subito ad usarlo con in bobina un Technium 0,22, sin dai primi lanci si percepiscono le performance di distanza superiori a qualsiasi mulinello a bobina standard e dai recuperi una potenza propria di un 5000 effettivo. Feeder da 40 grammi vengono via come fossero da 10 grammi, nessuna differenza tra il recupero col feeder in acqua o fuori dall’acqua, nessuna sensazione di fatica.
La frizione è molto sensibile, ideale all’uso di finali molto sottili per cavedani e savette con i quali ho potuto testarlo molte volte con pesci anche di 2 kg pescando con uno 0,11 o 0,12, ma a barbi ad Umbertide o in carpodromo si intuisce la perfezione di questo mulinello, carpe da 5 kg possono essere recuperate senza pompare e senza che il mulinello faccia la minima piega, sia strutturale sia come potenza.
Dopo averlo usato in molteplici condizioni e con tutte le specie, sia io che gli amici che lo hanno e lo hanno immediatamente doppiato fino talvolta a quintuplicarlo, l’Aero AR-C CI4+ sembra ogni volta appena uscito dalla scatola.

E’ il miglior mulinello da feeder che ho avuto, è il mulinello che i testimonial inglesi Shimano e Dynamite utilizzano esclusivamente per la pesca a feeder o method in laghetto, una volta provato molto difficilmente si riusciranno ad usare nuovamente gli altri mulinelli, genera una sorta di fenomeno di dipendenza. Il prezzo non è esiguo ma stiamo parlando di un mulinello definitivo per la pesca a feeder e che cambierete forse tra 10 anni…

Per Match Fishing Francesco Di Veronica

FRANCESCO DI VERONICA 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *