ITALIAN MASTER FEEDER: NON C’E’ DUE SENZA TRE…PER IL TEAM LBFITALIA PRESTON FISHINGITALIA.COM

La legge del “Non c’è due senza tre” si è avverata ancora, ad Ostellato la squadra del Presidente Stefano Linati, conquista per la terza volta l’ambito titolo dell’Italian Master Feeder.
La sezione feeder è arrivata alla gara delle Vallette senza che nessuno avesse potuto verificare con le prove la pescosità del canale. Infatti il campo gara prescelto doveva essere quello dei così detti “cavalli” perché alle Vallette la pesca è vietata nelle giornate dal lunedì al sabato. Solo le cattive condizioni meteo hanno permesso una deroga sull’utilizzo del campo gara delle Vallette.
La pesca è stata anche divertente per qualcuno, soprattutto nella parte finale della gara, quando le breme come d’incanto arrivavano in branco sul posto pesca facendosi catturare anche con facilità.
Qui contano le distanze di pesca e per prendere pesce è stato importante andare lunghi sulla linea degli 80 metri.
Il fortissimo team LBFItalia Preston Fishingitalia.com composto da Angelo e Massimiliano De Pascalis, Angelo Pizzi e Maurizio Maggiali su questo campo gara dimostra di non avere rivali e infatti si aggiudicano con i fratelli De Pascalis anche il premio di prima coppia assoluta con il peso di 17410 tutto di breme.

Sul podio sono salite in questa 4° edizione dell’Italian Master anche la squadra della Lenza Mantovana Daiwa e delle Forze di Polizia (Asd P.F.P.).

Come hanno pescato i vincitori lo scopriremo molto presto con le interviste di Natascia Baroni.

Classifica-Squadre

Classifica Settori

albo d’oro italian master

DSC_1887

IMG_8147

IMG_8148

IMG_8149

IMG_8150

IMG_8151

IMG_8153

IMG_8154

IMG_8155

IMG_8157

IMG_8158

IMG_8159

IMG_8160

IMG_8161

IMG_8162

IMG_8163

IMG_8166

IMG_8167

IMG_8169

IMG_8171

IMG_8172

IMG_8173

IMG_8175

IMG_8177

IMG_8179

IMG_8180

IMG_8181

IMG_8183

DSC_1700
DSC_1815

DSC_1817

DSC_1827

DSC_1833

DSC_1838

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.