VERET IN FIERA FORLI’ CON LA SUA PRODUZIONE ITALIANA CANNE DA PESCA

Nata nel 1975 Veret e’ stata una delle prime aziende in Italia ad iniziare a lavorare la fibra di vetro costruendo un macchinario che impregnava con la resina a caldo il tessuto. In questi anni il boom della pesca coinvolge l’ azienda toscana in un’ inarrestabile produzione di canne telescopiche in fibra di vetro.

Si abbandonava cosi la produzione degli anni sessanta fatta essenzialmente di canne naturali in bambu’.

Dopo pochi anni i fratelli Pucci decisero di sperimentare le fibre di carbonio, un materiale nuovo che consentiva di ridurre il peso mantenendo le caratteristiche di robustezza migliorando la flessibilita’ e l’elasticita’ in diametri sempre piu’ contenuti.

IMG_8681

Fu una vera rivoluzione nel settore e Veret fu una delle prime. Gli anni ottanta confermarono questo trend di crescita dei prodotti in carbonio, appartiene a questo periodo la famosa serie di canne Carbon 1, Carbon 2 e Carbon 3.

VERET porta avanti la ricerca e la progettazione di nuovi articoli, viene cosi immessa sul mercato la canna Idrhas, la prima telescopica in 6 pezzi senza scorrevoli sulla punta che permetteva di raggiungere distanze ineguagliabili.

La produzione in proprio di alcuni tipi di tessuto di carbonio e’ risultata poi vincente per la messa a punto di nuovi sistemi di assemblaggio di tessuti a moduli differenziati allo scopo di ottenere canne ancora piu’ leggere e resistenti.

Metodi di lavorazione unici come l’adozione del sistema di fusione trasversale delle fibre permettono di ottenere strutture sempre piu’ compatte e resistenti.

Grazie all’esperienza acquisita, Veret e’ oggi in grado di progettare e realizzare artigianalmente una vasta gamma di canne per tutte le tecniche oggi in uso nel campo della pesca sportiva e non.

Il passaggio generazionale con Luigi nella parte tecnica e Benedetta e Simona in quella commerciale permette di garantire un servizio mirato e personalizzato a tutte le richieste della clientela con lo scopo di rafforzare sempre piu’ questo marchio storico e affermare il vero prodotto Made in Italy nel mondo.

SFOGLIA IL CATALOGO VERET

CARELLATA DI FOTO DELL’ESPOSIZIONE DI FORLI’

IMG_8666

IMG_8668

IMG_8669

IMG_8670

IMG_8672

IMG_8673

IMG_8674

IMG_8675

IMG_8676

IMG_8677

IMG_8678

IMG_8679

IMG_8680

 

IMG_8690

IMG_8693

IMG_8696

IMG_8699

FISHING EQUIPMENT PRODUCT OF ITALY
Veret was born in 1975 and it was one of the first Italian companies who started working glass fibre, creating a machinery that impregnated the material with hot resin.In these years fishing boom involves the Tuscan firm in an ending less production of telescopic fishing rods made of glass fibre. Thanks to the development of this new technology, the firm abandoned the production of the Sixties, mainly based on making bamboo fishing rods. After a few years, the two brothers Pucci decided to experiment the carbon fibre, a new material that could reduce fishing rods weight, while maintaining the characteristics of strength, improving flexibility and elasticity and reducing their diameters. It was a real revolution in the sector and Veret was one of the first companies who took part of this revolution. During the Eighties the growth trend of carbon products was confirmed; the rods series Carbon 1, Carbon 2 and Carbon 3 belongs to this period. Veret brings forward research and design of new items: the new born is called Idrhas, which is the first telescopic fishing rod made of 6 pieces without scorrevoli “sliding” on the top, able to reach very long distances. The own production of certain kind of carbon materials proved to be a winning strategy for the following creation of assembly systems for materials based on differentiated forms in order to obtain lighter and stronger rods. The unique manufacture methods, as the fibre “ trasversal fusion” system, allow to obtain more resistant and compact structures. Thanks to the acquired experience, today Veret is able to design and manufacture a various range of fishing rods, suitable for every techniques used in fishing. The family business succession brought three new members in the company: Luigi is responsible for the technical area, Benedetta and Simona are responsible for commercial area. The differentiation among different areas allows to guarantee a service focused on the customers requests, having in mind the aim of reinforcing this historical brand and affirming the made in Italy product all over the world.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.