“GARA AL FREID” AI LAGHI CERETTA

Ceretta 01/02/2015

Ci troviamo ancora ai Laghi Ceretta sfidando il meteo per la terza prova “gara al freid”mai come in questa gara il nome fu più azzeccato.

Le temperature polari non fermano i provetti pescatori….

Alle ore 7 la nebbia sul lago dovuta alle temperature miti della risorgiva mette a dura prova tutti i pescatori ma,alle ore 9 giù le canne per i concorrenti,ghiaccio e lisci la fanno da pardona,uno per la formazione del ghiaccio sul cimino,l’altro per il movimenti rallentati a causa del freddo.

Montature con piombi ed inneschi rapidi per velocizzare le catture movimentando i primi turni sul campo di gare,dove una nebbiolina creatosi sulla superficie disegna un laghetto surreale.

Nei turni successivi coroncine,vetrini slim e bombardine con lievi ed impeccabili affondamenti la fanno da padrona con inneschi perfetti e rotazioni sublimi catturano trotelle apatiche.

La trasparenza delle acque portano gli spettatori a tifare per uno o per l’alto(troto-pescatore)come in una vera arena.

Come in tutte le gare c’è chi vince e c’è chi perde,ma alla fine ci si diverte a pescare tutti insime anche se il tempo non è dei migliori.

Alla prossima dai Laghi di Ceretta

CAMOLE

dscn4520 (FILEminimizer)

dscn4527 (FILEminimizer)

dscn4533 (FILEminimizer)

dscn4536 (FILEminimizer)

dscn4537 (FILEminimizer)

dscn4538 (FILEminimizer)

dscn4546 (FILEminimizer)

dscn4558 (FILEminimizer)

dscn4562 (FILEminimizer)

dscn4569 (FILEminimizer)

dscn4573 (FILEminimizer)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.