Provinciale Feeder Siena: Per La P.F.P. Colmic è buona la prima

Nonostante i consensi che la pesca a feeder sta raccogliendo a livello nazionale, in Provincia di Siena questa bella tecnica stenta un po’ a decollare e questo è certamente dovuto sia alla forte attrazione che la pesca al colpo ancora esercita sugli agonisti senesi, sia ai tanti pregiudizi tuttora ben radicati fra coloro i quali vedono la pesca solo per mezzo di un galleggiante.

Comunque sia, ieri (domenica 19 aprile 2015), nelle acque dell’Arno aretino a Laterina, si è svolta la prova d’apertura del primo Campionato Provinciale senese, che ha visto la partecipazione di 27 concorrenti, veri pionieri dell’attività provinciale della citta del Palio.

arno laterina

Purtroppo le acque dell’Arno, ancora troppo interessate dal percolare dei residui nevosi tuttora presenti nelle circostanti cime appenniniche, non sono state prodighe di catture, mettendo a dura prova la “fede” e la perseveranza di chi è stato per cinque ore con gli occhi puntati sui vettini paralitici, senza vederne mai un accenno di vita, tanto che dei 27 partecipanti, solo 11 hanno scappottato, confermando l’esito di quanto pronosticato nei giorni di prova precedenti la gara.

Nei settori bassi di Laterina, e mi riferisco a Santa Maria in Valle e al Mentano, sapevamo bene che qualche pesce in più avrebbe risposto, ma a causa di un malinteso con la gestione del campo gara, quelle zone che credevamo fossero state assegnate al nostro Provinciale, sono state invece occupate da altre gare e quindi Siena si è dovuta accontentare del Ciliegio, zona tristemente nota per la scarsa pescosità d’inizio stagione.
Alla fine però, come sempre accade, i vincitori ci sono stati e quando questi indossano tutti la maglia della stessa Società, questo non può essere solo un caso.

I tre settori (due completi e un tecnico) sono stati vinti rispettivamente da Simone Calissi, Giancarlo Ricci e Daniel Guglielemucci, tre punte di diamante della P.F.P. Colmic; mentre fra i piazzamenti, dove spiccano le prestazioni di Simone Giannini e del giovanissimo Leonardo Scarlatti, anch’essi della P.F.P. Colmic, solo un secondo di settore è rimasto a disposizione e se lo è preso con merito Roberto Manganelli, il forte alfiere della Lenza Senese che si sta rivelando sempre più un puro sangue del feeder fishing.

A onor del vero va detto che su 27 partecipanti, ben 17 indossano la maglia della P.F.P. Colmic………ma questo è un dettaglio di poco conto……..E che stiamo a guardare il pelo nell’uovo?

Campionato Provinciale Feeder 2015

Un saluto agli amici di Match Fishing da
Marcello Corbelli

 

corbelli

P6080164

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.