A Spinadesco la terza prova dei campionati provinciali di Parma a Giovanni Raimo

Domenica 26 luglio si è svolta a Spinadesco la terza prova dei campionati provinciali di Parma dove i concorrenti hanno iniziato la gara alle ore 9:10 preceduti dai soliti 10 minuti di pasturazione pesante dove si è pasturato prevalentemente con lo scodello per la pesca a roubasienne ed anche nel sottoriva ma non sono mancati quelli che hanno pasturato a mano.

Pur avendo a disposizione il fouille ed il vdv i pesci di taglia sono usciti con l’esca classica del begattino, sia morto che vivo, appoggiati sul fondo con lenze dello 0.50 o 0.30 anche se il vento trasversale dava parecchio fastidio.

Il vento ha ostacolato soprattutto coloro che avevano impostato la gara sulla regolarità che poteva dare la pesca delle placchette.

Fortunatamente si sono evitati cappotti, tutti hanno portato qualche pesce alla pesatura e in molti settori per vincere ci volevano più di 1500 punti con l’assoluto che presenta 3110 pt.

In classifica progressiva della 1° serie dopo la terza prova troviamo al comando Giovanni Raimo con 7 penalità, le stesse che vanta anche Michele Cappelini della Lenza Parmense Maver mentre terzo è Giovanni Bottazzi dell’Aurora Castelletto Maver.

raimo

Arrivederci dunque all’ultima prova nel Fissero a Garolda che si svolgerà domenica 11 ottobre.

Da Parma per M.F., Marco Busani

busani

class_1^serie_3prove

settori_1^serie_3prova

settori_3^_IND_seconda_serie

2^serie_progress_3prove

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.