TROFEO SERIE A1: SUL NAVIGABILE DI SPINADESCO VINCE LA SOMMESI HYDRA

Il navigabile di Spinadesco, dove tra pochi giorni vedrà pescare le canne del CIS Colpo, ha ospitato quest’oggi la prova del trofeo di serie A1.
I 200 agonisti in ragione delle 50 squadre partecipanti hanno dovuto fare in conti con una pescosità avara di catture tanto da costringere tanti agonisti a cercare il pesciolame a corta distanza per far muovere l’ago della bilancia in alternativa alla classica pesca con la roubaiseinne sui 6 pezzi o a 13 metri oppure sull’altra sponda con la tecnica dell’inglese.
Ma sentiamo il commento del nostro inviato da Spinadesco.

trofeo di serie A1 4 prova

trofeo di serie A1 dopo 4 prova

IL COMMENTO DI SIMONE RAVIZZA
RAVIZZA

Oggi si è svolta a Spinadesco la 4° prova del trofeo di serie A1 alla quale partecipano 50 squadre per giocarsi i pochi posti disponibili per partecipare al CIS 2016.
Alle ore 8,00 dopo il primo segnale i concorrenti hanno potuto iniziare le operazioni di preparazione delle attrezzature all’interno dei loro box in attesa del controllo esche eseguito dal giudice.
La gara e’ iniziata alle ore 10 preceduta dai classici 10 minuti di pasturazione dove gli agonisti hanno fatto il classico fondo per la pesca a 13 metri sia a mano che con la scodella, per poi preparare la pesca corta a 6 pezzi di canna e alcuni in alternativa hanno buttato delle palline vicino alla riva opposta per la pesca all’inglese.
Per la pasturazione è stata usata dai pescatori della classica pastura da breme di colore nero o nocciola e la classica terra per le breme in quanto la gara consentiva l’utilizzo del fouill e ver de vas.
Il canale si è presentato con acqua ferma e questo ha permesso l’utizzo di lenze leggere da 4×14-0,5gr per una pesca corta fino anche a 2 gr per una pesca piu’ precisa sulla zona pasturata.
La pesca nella maggior parte del campo gara è stata fatta alla ricerca delle bremette da circa 10 gr presenti sul canale ma in alcuni settori sono usciti anche dei carassetti da 100-200gr e qualche breme da 2-3 etti fino anche a 1-1,5kg, determinanti per il piazzamento nei vari settori.
Il alcuni picchetti ci sono stati dei concorrenti che hanno cercato il pesce di taglia con le inglesi vicino alla riva opposta per cercare di risolvere una gara iniziata non molto bene.
Alla fine della competizione vediamo aggiudicarsi la 4° prova alla A.D.P. Sommesi Hydra con 9 penalita’ e in seconda posizione la S.P.S Ravanelli Trabucco con 11 penalita’ seguita dalla ASD P.D Tritium Tubertini con 12,5 punti.
Dopo 4 gare nella classifica progressiva troviamo in prima posizione la societa’ S.P.S Traghetto con 58 punti e in seconda posizione la A.S.D. Acqua Azzurra Team Milo con 59,5 punti seguita dalla ASD P.D. Tritium Tubertini con 61 penalita.
Un arrivederci con la serie A1 all’ultima prova che si svolgerai il 27 settembre sul canale Fissero a Ca’vecchia e Garolda, per vedere chi riesce a passare al Cis e invece chi riesce a confermarsi per la A1 del 2016.

A1

In classifica progressiva generale braccio di ferro in vetta tra il Traghetto Hydra e l’Acqua Azzurra Team Milo.

IMG_5362

IMG_5364

IMG_5365

IMG_5367

IMG_5371

IMG_5372

IMG_5376

IMG_5378

IMG_5383

IMG_5387

IMG_5395

IMG_5416

IMG_5419

IMG_5422

IMG_5423

IMG_5425

IMG_5427

IMG_5428

IMG_5430

IMG_5432

IMG_5436

IMG_5437

IMG_5445

IMG_5451

IMG_5453

IMG_5455

IMG_5458

IMG_5460

IMG_5463

IMG_5464

IMG_5468

IMG_5470

IMG_5473

IMG_5477

IMG_5478

IMG_5479

IMG_5481

IMG_5483

IMG_5490

IMG_5492

IMG_5494

IMG_5496

IMG_5499

IMG_5501

IMG_5503

IMG_5506

IMG_5508

IMG_5509

IMG_5511

IMG_5515

IMG_5517

IMG_5525

IMG_5527

IMG_5533

IMG_5537

IMG_5539

IMG_5552

IMG_5565

IMG_5569

IMG_5574

IMG_5582

IMG_5592

IMG_5599

IMG_5603

IMG_5607

IMG_5609

IMG_5610

IMG_5611

IMG_5613

IMG_5615

IMG_5620

IMG_5624

IMG_5627

IMG_5629

IMG_5632

IMG_5635

IMG_5637

IMG_5639

IMG_5642

IMG_5648

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.