7^ COPPA D’INVERNO: DEDICATA A MARIO…

DSC_0876 (FILEminimizer)

 

Solo pochi giorni orsono, come Società abbiamo avuto la dolorosa perdita del nostro Presidente Mario De Franceschi, che anche voi di Match Fishing avete ricordato commossi. Oggi abbiamo realizzato questa bella vittoria in questa importante manifestazione, che vogliamo dedicare proprio a lui, per ricordarlo nel migliore dei modi: grazie Mario!

 

IMG_20160110_0003

 

Ho voluto iniziare la cronaca di questa 7^ finale della Coppa d’Inverno con le parole di Marco Cardellini, segretario del Team De Franceschi e componente la squadra che ha vinto “il Piatto” e il primo premio di questa rassegna agonistica di colpo e feeder che oggi ha avuto il suo epilogo.

Gennaio ha fatto del suo meglio per aiutare i 110 finalisti, rappresentanti 11 formazioni, nella ricerca di qualche pesce nei due laghi del C.S.A.A. di Bentivoglio (Bo), regalando una splendida giornata di sole e una pressoché totale assenza di vento; purtroppo il calendario non é il più favorevole per la pesca e così, fatta qualche eccezione, ne è uscita una gara molto difficile, all’insegna di poche catture, sudatissime, realizzate, in entrambi i laghi, con montature estreme per cercare di indovinare qualsiasi minuscolo “segno” di presenza di carassi o carpette in grado di far muovere la bilancia.

7 COPPA D’INVERNO – FINALE – CLASSIFICA FEEDER

7 COPPA D’INVERNO – FINALE – CLASSIFICA LATO BAR

7 COPPA D’INVERNO – FINALE – CLASSIFICA LATO CAMPAGNA

CLASSIFICA FINALE

Diversi gli scontri interessanti, su entrambi i fronti: nel feeder il sorteggio ha collocato nel medesimo settore Mazzetti, Bergonzoni, Bonaveri e Nizzoli, con quest’ultimo, schierato con De Franceschi, che realizza il miglior peso tra i pescatori con la “gabbietta” con oltre 6.000 punti. Nel settore dirimpetto lotta all’ultimo grammo tra Cadau (L’Hobby B) e Fausto Borgatti (Oscar Ferrari), distanziati alla fine da soli 10 grammi.

In ambito feeder, constatata la latitanza delle carpe, il method ha lasciato presto il posto al feeder classico fatto con pasturatori leggeri e terminali più da cavedani che da carpodromo. E spesso non é bastato per ottenere catture in quantità.

Non meno difficile la vita tra i colpisti, con tanti bei nomi, che potete trovare nelle classifiche a parte, impegnati allo spasimo per trovare il modo giusto di invitare ad abboccare i timidi carassi di Bentivoglio e vincere le sfide “testa a testa” che caratterizzano la parte a coppie della Coppa d’Inverno.

Anche in questo caso spesso si é combattuto sul filo di un pesce o di una taglia appena migliore. Gara a parte si é avuta tra gli esterni, con Zini/Martignani della formazione A di Iannelli Pesca, che hanno realizzato il miglior peso di giornata con oltre 30 chili, ed hanno battuto, nello scontro diretto, la coppia dirimpettaia de L’Hobby C Sgargi/Foscardi. Scontro fratricida sul lato opposto del lago lungo, dove i due terribili fratelli Solio (L’Hobby B) hanno avuto la meglio sugli amici/rivali Rossi/Bucci de L’Hobby E. Immagino che da questa sera e per tutta la settimana a Faenza, nel negozio di Paolo Savini, se ne sentiranno delle belle a questo proposito!

Il computo finale delle penalità assegna la vittoria della 7^ Coppa d’Inverno, come detto, alla compagine rappresentante il punto vendita De Franceschi di Casalecchio di Reno (Bo), che ha sfiorato anche il colpaccio dell’en plein vincendo cinque sfide sulle sei in programma, en plein che avrebbe consentito loro di aggiudicarsi anche il Jackpot previsto per chi realizza il massimo punteggio complessivo, ossia 12 penalità. In questa edizione il valore di questo premio aggiuntivo ha raggiunto la soglia dei 600 euro e il prossimo anno sarà ulteriormente integrato, con la stessa logica del Superenalotto. Ugualmente, la formazione composta da Cardellini Marco/Chiarelli Claudio, Minelli Alberto/Parazza Marcello, Passerini Marco/Petroncini Enrico, Pasquini/Paselli, Marco Genovesi (brillante vincitore di uno dei due settori dei singoli colpo) e Domenico Nizzoli (il migliore tra i feeder man) ha portato a Casalecchio, oltre al “Piatto”, anche i 1.300 euro del primo premio assoluto e il diritto di partecipazione direttamente alla finale della 8^ Coppa d’Inverno con la quota d’iscrizione ridotta del 50%!

E’ ancora Marco Cardellini a raccontarci la pescata dei vincitori: “Siamo venuti a provare il campo di gara diverse volte nelle domeniche precedenti e ti confesso che ci aspettavamo un po’ più di pescosità. Naturalmente occorre anche un pizzico di fortuna nel giro dei posti gara, perché si sa che in inverno i pesci sono spesso localizzati e poco propensi a muoversi . Noi avevamo scelto di montare lenze leggerissime, da 0.10 e 0.20 g. realizzate con fili molto sottili ed ami piccoli, e variare la quantità di appoggio dell’esca perché a filo fondo era ancora più difficile vedere qualche segno. Una pasturazione molto accurata e scarsa ha completato il tutto. Voglio fare i complimenti all’organizzazione, precisa e puntuale; noi partecipiamo già da alcune edizioni e tutto fila sempre liscio e veloce. Voglio ringraziare anche Marco Genovesi e Domenico Nizzoli, due amici che anche in questa occasione ci hanno dato una grossa mano. Iniziamo l’anno con un bel risultato da mettere in bacheca, risultato che dedichiamo anche al nostro negozio di riferimento, naturalmente, e a Giovanni De Franceschi e signora!”

Seconda piazza assoluta, ad una incollatura, per la formazione B de L’Hobby, unico negozio che vanta due targhette sul palmares del “Piatto”, che ha schierato una compagine “all Romagna” composta dai fratelli Solio, i Conficconi padre e figlio, Miller/Fabiano, Fico, Bacci/Bucci, autori di un sonante 13.000!, e Virgilio Cadau nel feeder. Solo mezza penalità ha separato questi ottimi conoscitori dell’impianto di Bentivoglio dalla compagine medaglia di bronzo, ossia la bella new entry di quest’anno dell’ Obiettivo Pesca di Reggio Emilia trascinata da un’altra bella vittoria del CT Frigieri, oggi in coppia nientemeno che con Paolino Schiesaro, alla quale hanno fatto eco i risultati di Giordani/Fratti, Verzelloni/Stracchino (non sono riuscito a saperne il nome neppure questa volta!), Brighenti, autore di un bello scontro all’ultimo grammo con Favalini de L’Hobby E nell’altro settore di singoli, Govi Gino/Stagnini e Govi MIrko nel feeder, che ha sofferto non poco in un settore veramente avarissimo!

Un plauso va fatto, comunque, a tutti i 110 presenti, che hanno dato bella prova di sportività e reso più semplice il compito dell’organizzazione dell’evento targato GPO Tubertini, che da parte sua ha cercato di velocizzare al massimo ogni operazione e, dopo meno di un’ora, grazie al particolare e collaudato sistema di pesatura e compilazione delle classifiche, ha potuto procede alle premiazioni finali.

Ottima, come sempre, l’ospitalità della Direzione del C.S.A.A che ha messo a disposizione tutto il proprio potenziale e, soprattutto, la squisita cucina dell’Angela, che molti degli intervenuti hanno dimostrato di apprezzare, prima e dopo la gara!

Arrivederci alla 8^ edizione della Coppa d’Inverno e al suo Jackpot. Non mancheranno le novità…

 

Angelo Borgatti

DSC_0880 (FILEminimizer)
DSC_0882 (FILEminimizer)
DSC_0874 (FILEminimizer)
DSC_0873 (FILEminimizer)
DSC_0872 (FILEminimizer)
DSC_0871 (FILEminimizer)
DSC_0870 (FILEminimizer)
DSC_0865 (FILEminimizer)
DSC_0866 (FILEminimizer)
DSC_0868 (FILEminimizer)
DSC_0869 (FILEminimizer)
DSC_0861 (FILEminimizer)
DSC_0862 (FILEminimizer)
DSC_0864 (FILEminimizer)
DSC_0865 (FILEminimizer)
DSC_0855 (FILEminimizer)
DSC_0856 (FILEminimizer)
DSC_0858 (FILEminimizer)
DSC_0859 (FILEminimizer)
DSC_0860 (FILEminimizer)
DSC_0854 (FILEminimizer)
DSC_0853 (FILEminimizer)
DSC_0852 (FILEminimizer)
DSC_0851 (FILEminimizer)
DSC_0850 (FILEminimizer)
DSC_0847 (FILEminimizer)
DSC_0848 (FILEminimizer)
DSC_0849 (FILEminimizer)
DSC_0850 (FILEminimizer)
DSC_0846 (FILEminimizer)
DSC_0845 (FILEminimizer)
DSC_0844 (FILEminimizer)
DSC_0844 (FILEminimizer)
DSC_0843 (FILEminimizer)
DSC_0842 (FILEminimizer)
DSC_0841 (FILEminimizer)
DSC_0840 (FILEminimizer)
DSC_0838 (FILEminimizer)
DSC_0835 (FILEminimizer)
DSC_0833 (FILEminimizer)
DSC_0832 (FILEminimizer)
DSC_0831 (FILEminimizer)
DSC_0830 (FILEminimizer)
DSC_0829 (FILEminimizer)
DSC_0828 (FILEminimizer)
DSC_0827 (FILEminimizer)
DSC_0826 (FILEminimizer)
DSC_0825 (FILEminimizer)
DSC_0824 (FILEminimizer)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.