CLUB AZZURRO SENIORES: LA TERZA E QUARTA PROVA IN UN OSTELLATO POCO GENEROSO

Si lo diciamo anche al costo di farci insultare, il Circondariale di Ostellato nel tratto Vallette è sempre uno tra i più bei canali d’Italia.
Lo dicevamo ieri quando si facevano chili su chili e lo ripetiamo oggi anche con una pescosità ridotta al minimo grazie all’azione predatoria di bracconieri e cormorani.

13266049_860362244093488_674891568261532733_n
I più criticoni lo chiamano il canale morto ma noi invece vogliamo descriverlo come un canale che va interpretato e che le gare sono gare anche quando c’è da prendere pochi pesci.

Io credo che il Comitato di Settore abbia fatto bene a scegliere questo campo gara per la disputa della terza e quarta prova del club azzurro, perché un patrimonio come questo non si può buttare a mare a poche settimane dal Mondiale per Team.

A.S.

Per vedere la galleria fotografica dei protagonisti del club azzurro clicca qui

Il nostro corrispondente Gabriele Bandini, presente alle Vallette, ha sentito il commento di Antonio Fusconi, che ovviamente vi proponiamo:

IMG-20160528-WA0001

Ciao Antonio, sempre in prima fila per dirigere le operazioni di questo club azzurro che si preannuncia irto di insidie..

Si il canale è perfetto ma avaro in fatto di pescosità. Ci siamo incontrati ieri pomeriggio sul canale con tutti gli agonisti per valutare cosa fare alla luce del fatto che da due giorni si prendeva abbastanza poco.

Condividere le scelte e non imporle è un metodo che andrebbe perseguito sempre, non trovi?

Si concordo e lo diventa ancora più importante soprattutto quando riguarda un campionato così importante come il club azzurro che porta alla maglia azzurra. Quindi è giusto che abbia un consenso da parte degli atleti ed è giusto ascoltare il loro parere. La maggioranza ha chiesto di confermare le due prove di Ostellato e di pescare visto che ormai la trasferta era già stata organizzata e che ormai i soldi nelle esche erano già stati spesi e che comunque la data per il recupero non era facile individuarla. Noi del settore abbiamo ascoltato le richieste degli atleti e abbiamo preso le nostre decisioni.

Fusconi ma il canale è così impossibile tanto da mettere in dubbio la realizazzione delle due gare?
Ma guarda ieri mattina di pesci ne sono usciti pochi ma più si andava avanti con l’orario e più le mangiate aumentavano e infatti ieri pomeriggio ad aesempio, la pescosità è stata notevole e qualcuno faceva un pesce al giro. Una situazione strana che abbiamo riscontrato anche in passato.
Per questi motivi avevamo anche dato la disponibilità di iniziare la gara alle 14 ma poi si è deciso di iniziare alle 10,30.

Qui basta prendere un po’ meno e subito partono critiche e polemiche, ma i canali non funzionano a comando..
Giusto è mi dispiace che siamo sempre noi a lamentarci ma all’estero i campi di gara con la pescosità come quella di Ostellato sono la normalità. Ci sono gare dove si pesca un pesce in quattro ore come è capitato agli Europei in Belgio e altre dove si prende di più quindi cosa possiamo dire.
Questo non è per giustificare Ostellato, per carità, ma per far capire che possono esistere anche campi di gara come questi e siccome la legge ce lo impedisce, non possiamo fare nemmeno immissioni di pesce.

Nemmeno in occasione del prossimo mondiale?

Certo che no, non possiamo, quindi l prossimo mondiale si farà con questo canale e con questo pesce.

Vuoi che non ci dispiaccia di trovare un canale così poco generoso? ma che posso dirti, se ci guardiamo indietro ci ricordiamo che anche l’anno scorso si prendeva poco nelle prove e poi il giorno della gara la pescosità è stata decente.

Gli atleti si sono anche lamentati e meravigliati di trovarsi di fronte un canale lasciato in stato di abbandono..
Si ho visto, lasciare il canale in questo modo, poco curato, almeno nella prima zona, con erba alta da campo gara morto, io credo che sia profondamente sbagliato. Per un fatto di dignità di chi deve pescare qua sarebbe stato giusto far trovare un canale più accogliente. Già che si prende poco se poi facciamo trovare agli atleti e ai visitatori un canale con un’argine così vergognoso allora penseranno che ad Ostellato le gare di un certo livello non le vogliono più. Credo dunque che la sezione provinciale di Ferrara debba fare qualcosina in più anche perché tra poco più di un mese qui si disputerà il mondiale per club e quindi va preparato a festa.

Avete fatto un minuto di raccoglimento prima della gara..
Si per commemorare Gianna Pasotti, un’atleta che ha fatto parte anche della nazionale femminile di pesca al colpo e che era giusto ricordarla per tutto quello che ha fatto.

Un auspicio per la gara che sta per iniziare?
Beh credo che se potessimo chiedere qualcosa allora vorrei avere un po’ più di vento per favorire l’attività del pesce. L’auspicio che tutti si possano divertire e che vinca il migliore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.