MEMORIAL PASINETTI: AGGIORNATE LE NOMINATION

Con riferimento ai primi elenchi degli aventi diritto di partecipazione al Pasinetti, pubblicati in settimana, a seguito di dubbi interpretativi che potevano insorgere sulla gestione dello scorrimento delle graduatorie per plurime acquisizioni di titolarità, è stato deciso, in accordo con la FIPSAS, di adottare una interpretazione meno restrittiva, portando alla acquisizione di ulteriori titolarità dovute a scorrimento graduatorie.

pasinetti-grandi-eventi

In particolare, sia nel Colpo che nel Feeder, si è deciso che il diritto di partecipazione derivante dalla presenza nella nazionale italiana di categoria (come atleti, non come tecnici), sia da considerare “primario” e non “residuale”.  Conseguentemente, laddove tali nominativi abbiano anche acquisito titolarità in altre classifiche con scorrimento (è il caso delle classifiche di Rendimento), lasceranno il posto ai primi dei sostituti.

Questa interpretazione, che introduce una variazione rispetto a quanto più restrittivamente adottato fino all’anno scorso, sarà considerata valida almeno per tutto il quadriennio olimpico appena iniziato.

In questo modo, si è inteso evitare qualsiasi malumore derivante da situazioni regolamentari non del tutto chiare  e al tempo stesso venire parzialmente incontro ad alcune legittime richieste di partecipazione al Memorial Pasinetti -Pool Master che, come sempre si sta dimostrando una manifestazione sentitissima, alla quale poter prendere parte è  vanto nella carriera di un  agonista.

In definitiva le uniche variazioni intervengono nello scorrimento della classifica di Rendimento: nel colpo Andrea Fini (che accede dalla nazionale) lascia il posto a Maurizio Fedeli, mentre nel feeder, per lo scorrimento di M. Govi, Vezzalini e A.De Pascalis, entrano Pizzi, Batignani e Battellini.

Il responsabile del Pasinetti Pool Master

Stefano Bastianacci

albo d’oro pasinetti

32° edizione Memorial Fausto Pasinetti, 9 aprile 2017, Canal Bianco Adria.

panoramica-web-650x434

Immagini dal “fronte Chiatte” durante lo svolgimento del 31° Memorial Pasinetti

 

Abbiamo suddiviso l’elencazione fra Colpo e Feeder, per facilitare la lettura, anche perché, come si può notare, il numero delle classifiche e delle fonti di accesso è davvero impressionante (45 per il colpo e 10 per il feeder) e vi assicuriamo che tenere dietro a tutto, durante la stagione è davvero molto impegnativo.

Per comprendere il delicato meccanismo che sovrintende ai subentri, come sempre, abbiamo adottato una particolare formattazione degli elenchi.

turrini-al-peso-web-650x434

La grande Silvina Turrini al peso

 

I nominativi in grassetto sono titolari. Nelle classifiche che prevedono uno scorrimento, oltre ai titolari, sono stati indicati alcuni altri “sostituti” che, in caso di assenza dei titolari, possono (previa comunicazione di disponibilità) subentrare, ovviamente rispettando l’ordine di classifica.

Quando un garista ha conseguito più di una “nomination”, quelle seguenti alla prima vengono ovviamente scartate ed allora il suo nominativo appare (fra parentesi). Questo può dare luogo ad un eventuale scorrimento delle graduatorie, tipico è l’esempio del Rendimento Nord, dove passerebbero i primi dieci, ma, per effetto di alcune doppie titolarità, si scorre la graduatoria ed i “ripescati” vengono indicati con grassetto-corsivo.
img_0926-podio-pasinetti-ok-1-650x434

Premiazione Pasinetti colpo 2016: Giampaolo Schiesaro (3°), Gino Govi (1°) e Tino Pagliari (2°)

 

Per ciascuna classifica, nella prima colonna s sinistra viene indicato il piazzamento. Per quanto riguarda i “debuttanti” di serie A, tale piazzamento si riferisce alla classifica assoluta del girone. Per quanto riguarda la squadre nazionali, a parte i seniores colpo e la nazionale feeder, i cui componenti sono di diritto ammessi al Pasinetti, per le altre categorie, gli “azzurri” sono chiamati soltanto se hanno raggiunto il podio nel rispettivo mondiale. In questo caso, accanto al nominativo è riportata la posizione di classifica individuale di quel mondiale.

podio-feeder-web-650x434

Pasinetti Feeder 2016. Con Maurizio Natucci, sorridono Michele Capoccia (2°), Marco Mazzetti (3°) e Andrea Canaccini (1°), che ha spezzato lo storico predominio degli uomini del Team LBF Italia.

 

Ricordiamo che quest’anno il Memorial Pasinetti è gestito direttamente dalla FIPSAS, che è anche main sponsor della manifestazione insieme ad Italian Fishing TV, che metterà in onda servizi dedicati (oltre al TG FIPSAS). Le aziende partecipano alla manifestazione ed all’insieme della tenuta e pubblicazione delle classifiche (a cura di Stefano Bastianacci, storico ideatore e curatore della manifestazione), attraverso il Pool Master che dà loro la massima visibilità, non solo durante l’evento (che avrà il suo epilogo nello splendido Salone delle Feste dell’Autodromo di Adria, con pranzo e premiazione di tutte le classifiche) ma anche lungo tutto l’arco della stagione, con pubblicazioni delle classifiche ed articoli sui siti e profili Facebook di Italian Fishing TV e della FIPSAS, nonché su Match Fishing che collabora in questa iniziativa.

In attesa di ricevere ulteriori dettagli organizzativi dalla FIPSAS, ricordiamo che le iscrizioni (gratuite come sempre) vanno inviate via email a acqueinterne@fipsas,it, sia da parte dei titolari (anche nel caso di eventuale rinuncia), che dei sostituti, disponibili al subentro.

Pasinetti 2017 elenco colpo pdf

Pasinetti 2017 elenco feeder pdf

di Stefano Bastianacci 

stefano-bastianacci-300x300

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.