Feeder Agonismo: Vittorie per Canaccini, Mazzetti, Boccaccini e M. De Pascalis

Continuiamo nella pubblicazione di articoli e classifiche della stagione 2016, che hanno dato luogo alle qualificazioni al Memorial Pasinetti 2017, parlando della stagione feeder.

Il Feeder ha vissuto una stagione davvero molto, ma molto intensa.

Il grande protagonista è stato sicuramente Andrea Canaccini (Oltrarno Colmic) che, dopo aver spaziato negli anni scorsi, sempre con ottimi risultati, dal mare al colpo, alla carpa, adesso ha ormai trovato la sua giusta dimensione nel feeder, dove si sta togliendo grandi soddisfazioni.

Canaccini-web-1-650x366

Andrea Canaccini (Oltrarno Colmic), grande protagonista della stagione feeder 2016

 

Oltre ad aver indossato la maglia azzurra, ha vinto il titolo individuale, è stato il più bravo nelle finali del CIS, ha conquistato il bronzo a squadre con l’Oltrarno Colmic e non dimentichiamo che aveva inaugurato la stagione con lo splendido successo nel Memorial Pasinetti.

Marco Mazzetti (LC Mogliano Preston) dal canto suo ha vinto alla grande la classifica del T.E. Nord, mentre nell’Eccellenza Sud ad imporsi è stato il lucchese della Lomcer Fishing Friends Sandro Boccaccini.

Mazzetti-web-1-650x434
Marco Mazzetti (L.C. Mogliano Preston), qui premiato al Pasinetti dello scorso anno

 

Boccaccini-Sandro-650x366
Boccaccini Sandro, Sandro Boccaccini (Lomcer Lucca), ha avuto il suo momento di gloria vincendo la classifica del Trofeo Eccellenza Centro Sud

 

Ivano Cobelli e Paolo Bianchera (Voltese Colmic) hanno vinto il titolo a coppie e parteciperanno al Pasinetti 2017.

La classifica del Mister Eccellenza è stata appannaggio di un grande Max De Pascalis.

Pesatura-Max-Depa-web-650x366
Max De Pascalis (Team LBFItalia fishingitalia Preston), qui al peso a Piantamelon, è stato il dominatore della classifica complessiva di Eccellenza e CIS, aggiudicandosi il titolo di Mister Eccellenza 2016

 

Questa classifica, mutuata dal colpo, quando c’era l’Eccellenza e quindi le finali del CIS, intende premiare il miglior agonista fra Eccellenza (coefficiente 1) e C.I.S. (coeff. 0,8), con mezzo scarto su ciascuna delle due classifiche.

Max, con un totale di sole 5,2 penalità nette (3,0 nell’Eccellenza e 2,2 nel CIS) precede Mario Casale (Emiliana Tubertini) e Giuseppe Cipolla (Lanza), tutti e tre accedono al Pasinetti.

Da ricordare, infine, lo splendido successo dell’Alto Panaro Sensas Stonfo (dei tecnici azzurri Maurizio Setti e Marco Manni, oltre a Fabio Cauzzi e Marco Costantini) nel CIS, davanti ai Cagnacci Colmic ed alla già citata Oltrarno Colmic.

Di seguito alleghiamo la classifica del Mister Eccellenza.

ME Feeder 2016

 

di Stefano Bastianacci

stefano-bastianacci-300x300

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.