AGONISMO FEEDER: In Veneto è partito il campionato regionale

Il Canale Brian Est a Torre di Mosto (VE) è stato teatro il 23 di aprile della prima prova del Campionato Regionale Feeder.

La classifica a squadre vede al comando la società Pescatori Padovani Tubertini con 17 penalità inseguita con 19 penalità da SPS Papa Colmic e
Lenza San Stino Maver.

Sei le formazioni in lizza in questa edizione 2017 un numero inferiore alle squadre partecipanti nella passata edizione.

Ottima la performance di MORO Daniele della società Team Match&Feeder A.S.D. il quale realizza l’assoluto individuale di giornata con 15,340 chili di pescato.

Gli altri primi sono stati di Lorenzon Walter (3,040), Neri Alberto Lenza Club Mogliano A.S.D. (4,190), Rubin Maurizio S.P.S. Papa A.S.D. (8,430).

Il Brian come quasi sempre nella pesca a Feeder ha dato una buona pescosità, (media di kg 3,300 cadauno), e in alcuni settori le Carpe hanno fatto la differenza per la classifica.

Regionale-Veneto-Feeder-2017

Alberto Neri ha vinto il settore con 4100 tra scardole e carassi e sulla sua pescata ci ha detto:

” ho pescato come i miei compagni di società mi avevano consigliato ovvero la prima parte di gara attaccato alle canne sull’argine opposto per cercare di prendere scardole e così è stato. Nella prima ora di gara avrò fatto una chilata di pesce. Ho avuto la fortuna di prendere un picchetto con della canna davanti e questo mi ha permesso di impostare la gara come da direttive. Per prendere le scardole ho utilizzato un terminale lungo un metro e un amo robusto dando nel cage della pastura e bigattini incollati. Poi mi sono accorciato sulla tre quarti di canale nel c.d. “fondone”  ho iniziato a prendere dei carassi da 2 a 3 etti pescando con terminale più corto da 60 cm e un solo bigattino morto all’amo. Ho fatto una bella pescata molto tecnica e divertente.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.