CANNA DA RIVA: Si aggiudica la prima prova del campionato Italiano Individuale di canna da Riva 2017 Alessio Metrangolo dell’ASD Lenza Salentina Colmic

Domenica 7 Maggio si è disputata la prima prova del campionato Italiano Individuale di canna da Riva sulla diga Rizzo di Trieste organizzata dalla Società Nautica Laguna ASD di Duino Aurisina (TS) a cui hanno partecipato 81 garisti provenienti da tutt’Italia.

Discrete le condizioni meteo marine con mare leggermente increspato e tempo variabile.

Le tre ore di gara sono state caratterizzate dalla cattura di pesci di fondo (ghiozzi bocca rossa e pesci sacchetto) con le canne da parete e teleregolabili fino a 11.50 metri per la pesca a fondo e tanute ed occhiate catturate soprattutto con la tecnica della pesca in calata con canne di circa 8 metri.

Vince la gara Metrangolo Alessio della Lenza Salentina Colmic con 1 primo di settore e 5468 punti, secondo Alessiani Alessio e terzo Moscetti Andrea della LNI Daiwa Spotorno (SV con un primo di settore e rispettivamente 2414 punti e 2028 punti; quarto Guidi Zefferino della APSD SAN BENEDETTO MAVER con 1883 punti, quinto Mungai Francesco con un primo e 1822 punti, sesto Greco Giuseppe con un primo di settore e 1649 punti; settimo Segato Federico ed ottavo Mora Davide della Mestrina Colmic Venezia con un primo di settore e rispettivamente 1597 e 1587 punti; nono Gilardi Mario della CPSD Multedo Genova con un secondo di settore e 4268 punti; decimo Bisacchi Maurizio del Club Pesca Cervia.

Un po’ di problemi si sono registrati per il trasporto degli atleti da e per la diga per la presenza di una sola barca di modeste dimensioni ma comunque buona l’organizzazione: a fine gara squisito pranzo offerto dalla Società Nautica Laguna ASD di Duino Aurisina (TS) e bella premiazione.

Appuntamento per la seconda prova che si svolgerà nel primo week end di Giugno sulla diga Punta Riso di Brindisi.

Testo e foto di Zefferino Guidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.